Traduttore

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

CARLA COLOMBO E LA TERZA EDIZIONE DI “PORTE APERTE” E’ consuetudine che l’artista Carla Colombo ogni due anni (ad anno pari) propone nel contesto del maggio imbersaghese “PORTE APERTE” mostra personale presso il proprio atelier sito a Sabbione di Imbersago,Via Brianza, n. 16 e lo fa anche quest’anno per la terza volta avvalendosi del patrocinio del comune di di Imbersago, la Pro-Loco Imbersago ed Anteas Lecco-Merate. E’ anche Sua consuetudine ospitare opere di altri artisti, in particolari scultori, come è stato per le passate edizioni con le opere di amici, come Antonio Guerra e Giuseppe Laini. Per questa edizione propone le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana-Merate. “Sarà anche questa volta una carrellata di cromie – afferma l’artista - eseguite principalmente con la tecnica olio a spatola. I soggetti saranno svariati esposti in questo mio angolo artistico della piccola realtà di paese, ma che è ormai conosciuta in tutte le regione d’Italia ed all’estero, merito soprattutto di internet e delle tante conoscenze in ambito artistico consolidate nel tempo a seguito di collaborazioni artistiche ed eventi che ho organizzato anche nella mia bottega”. Sono felice di avere con me le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana che daranno una marcia in più a questa nuova edizione di “Porte aperte” Una nuova personale dunque che manifesterà come sempre tanto entusiasmo nel trasmettere le emozioni che l’artista ci ha da tempo abituati ad ammirare nelle numerose mostre e concorsi alle quali partecipa in Italia ma anche all’estero. Quest’anno infatti, oltre alle varie mostre già effettuate ed in programma, (si possono visualizzare sul sito www.artecarla.it) sarà anche ospite in Belgio a Hainaut presso Le bois due Cazier dal 7 agosto al 9 settembre per un evento internazionale dedicato la tragedia di Marcinelle avvenuto appunto l’8 agosto del 1956 nella miniera di carbone. Impegnata su più fronti è lieta di annunciare anche l’uscita nel mese di dicembre della seconda silloge di poesie “Ogni giorno è un nuovo sole” e nel mese di marzo la silloge “Frammenti emozionali” poesie eseguite a più mani fra le tante conoscenze di facebook nuova esperienza che ha avuto molta partecipazione su web. La mostra resterà aperta ai visitatori con ingresso libero dal 5 al 11 maggio con i seguenti orari: -sabato dall 15 alle 19, domenica dalla 10 alle 12,30 – dalle15 alle19 e tutti i giorni feriali dalle 15,30 alle 18,00. L’atelier comunque è aperto tutto l’anno su appuntamento telefonico al 349 5509930 – carla_colombo@libero.it

lunedì 15 febbraio 2010

ARNALDO BERETTA , MILANO ED I SUOI NAVIGLI

(non dimenticate di leggere la prima parte : la biografia del maestro)

La produzione artistica di ARNALDO BERETTA è molto ricca di opere.
Se pensiamo che per più di 60 anni si è dedicato al dialogo con i colori, diventa facilmente immaginabile l'elevata produzione artistica.
Mi permetto di postare qui su queste pagine, con il benestare del maestro  e delle figlie, alcune immagini delle  sue opere relative al periodo che io qui vado a così definire:

- I periodo  presso lo studio di Milano sui Navigli - fino al 1996
- II periodo  presso lo studio di Imbersago che copre gli anni dal 1996 al 2005.

La sua produzione infatti si ferma al 2005, a 94 anni.

Nonostante fosse ed è  afflitto da un forte tremore alle mani e il forte indebolimento della vista, ha abbandonato solo i pennelli a 96 anni , quando ormai  non riusciva più a vedere i colori, la tela non aveva alcuna sfumature  ed i colori grondavano...fatica.

SUDDIVIDERO' le opere in questo modo:


- MILANO ED I NAVIGLI
- CAMPAGNE, ANGOLI, ADDA
- NATURE MORTE
- AFFRESCHI
- FALSI D'D'AUTORE (LIBERA INTERPREAZIONE)

Sono sicura che avrete un sussulto al cuore ed i Vostri occhi  resteranno illuminati, ma non solo  per le opere esposte, ma per la lettura che va oltre...la perenne dedizione, la caparbietà, l'amore per l'arte.
Questo piccolo-grande uomo che ha 99 anni (compiuti il 2 gennaio) parla e racconta di colori, di luce, e di ombre come se avesse davanti ....ancora il mondo :-(
Grande maestro!!!


---------------

ALCUNE OPERE SU MILANO E NAVIGLI
PRIMA DEL TRASFERIMENTO AD IMBERSAGO
-------------

OPERE AD OLIO SU TELA O MEDIODENSO O CARTONE TELATO
dim. varie (dal 30x40 al 40x60)
(purtroppo non ho possibilità di recuperare titoli e  dimensioni
 essendo opere non più in possesso del maestro)

























































ALCUNE OPERE SEMPRE SU MILANO - NAVIGLI REALIZZATI DOPO IL 1996
(DIPINTI REALIZZATI TRA GLI 85 E I 95 ANNI - ANNI 1996-2005)

dipinti ad olio - dim. cm. 30x40 max 40x50
su cartone



































(la mano è tremante, i colori meno armoniosi, ma guardate con quanta grinta e dedizione dialoga col colore 85-95 anni!!!!!)


....E NON FINISCE QUI...


SI CONTINUA CON LA PROSSIMA PAGINA " CAMPAGNE, ANGOLI E ADDA "


11 commenti:

  1. Buongiorno Illustre Sig. Beretta,
    sono incantata dalle sue meraviglie tanto che non trovo le parole per esprimerle la mia riconoscenza. Oserei definire la sua pittura lo specchio della sua anima e viceversa; personalmente non ho avuto la fortuna di conoscerla, ma dal materiale fotografico inserito dalla cara Carla, si deduce che è una persona bella perchè ti guarda negli occhi e ti riempie il cuore...la sua vita è fatta di affetti e colori, in mezzo ai dipinti il suo viso si accende... i suoi occhi brillano...
    Maestro, sono attratta particolarmente dal quinto dipinto postato sopra (opere dal 1996-2005)perchè nonostante i suoi problemi di salute è riuscito donare quel senso di vissuto, una luce-ombre da favola
    Cordialmente,
    Giuliana

    RispondiElimina
  2. Giuliana il suo commento è molto sentito...e mi piace molto.
    Il maestro ne sarà felicissimo.
    Grazie infinite.
    Carla

    p.s.a 99 anni nn può certamente scrivere...ehehehe...ma sarà mia premura fargli avere tutti i commenti e leggerti in "direttissima".

    RispondiElimina
  3. Di fronte a "cotanta" Arte ogni parola può sembrare scontata, dico solo che invidio Carla per avere incontrato un Maestro così grande.Maestro, mi permetta di mandarle un abbraccio affettuoso graziella

    RispondiElimina
  4. Sono senza parole ilmaestro ARNALDO BERETTA ha ben descritto la sua vita con opere piene di vita e colori... bravissimo!
    Enzo Correnti
    -
    ps Carla, questa iniziativa è bella portala avanti più che puoi non ti fermare.

    RispondiElimina
  5. Peccato che il mio approccio col maestro è stato tardi...lui aveva già 85 anni nel 1996, ma mi è bastato per raccogliere tutto il suo entusiasmo e seguire i suoi consigli.
    ciaoo Graziella

    RispondiElimina
  6. Enzo, grazie a nome del maestro. Non sai quanto sarà felice di questi Vostri apprezzamenti, che riferirò facendo una raccolta e che sicuramente diventeranno "storia preziosa".
    Dal canto mio, farò del mio meglio, tempo ed entusiasmo permettendo...

    Grazie Enzo sei grande!

    Carla

    RispondiElimina
  7. Prof. Beretta, queste sono in assoluto le opere che mi entusiasmano oltre ogni dire...grazie per averle postate!!!! Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  8. Assolutamente affascinante, la potenza di comunicazione dell'arte...
    Sono rimasta molto colpita dall'abilità di quest'artista: giovane nell'anima
    e nel cuore...
    In particolare, sono bellissime le sue immagini dei navigli...
    Ma che meraviglia, la passione per l'arte - che ossigena la mente ed il cuore ed è per sempre compagna indissolubile della vita...!

    luciana - comoinpoesia

    RispondiElimina
  9. ...sei gentilissima Luciana :-)
    Passerò il tuo scritto al maestro che ne gioirà moltissimo.
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  10. Carissima Carla,desidero complimentarmi per il bellissimo BLOG e per lo spazio
    dedicato al nostro mitico maestro che abbiamo la fortuna di conoscere ed apprezzare
    non solo come artista,ma per noi che abbiamo la fortuna di frequentarlo,anche
    come uomo dallo spirito di un giovane n o v a n t a n o v e n n e .
    Grazie Rita e Luciano.

    RispondiElimina
  11. Ciaoooo Rita e ciaooo Luciano.
    che bello leggere qualcuno di Imbersago!!!

    Avete perfettamente ragione, consocerlo è stato un vero regalo e per me è stato molto molto di più...

    Grazieee per lo scritto.
    ciaoooo, a presto.
    Carla

    RispondiElimina

Benvenuta/o. Lascia pure un commento, sarà molto gradito agli ospiti di questo spazio ed ovviamente anche alla sottoscritta. Grazie.