Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

MOSTRA PERSONALE ...DI SOLE E DI ME presso Centro Florovivaista LA GARDENIA, mbersago, dal 1 dicembre al 7 gennaio Per il quinto anno sarò ospite del centro vivaio LA GARDENIA di Imbersago che per il periodo natalizio arricchirà il proprio spazio di stelle di natale, ciclamini, composizioni ed addobbi vari. Le mie opere saranno inserite in questo splendido contesto e daranno all'insieme atmosfera accogliente e stupendamente accattivante.

domenica 31 gennaio 2016

L'immediata "poesia" di GianPiera Sironi

..e si prosegue. 

Per il mese di febbraio sono lieta di far conoscere al grande pubblico della rete ed ai miei lettori-visitatori la poesia di GianPiera Sironi.

GianPiera non ha pubblicato le Sue poesie su altri spazi, se non qualcuna nella Sua pagina google, per cui la leggiamo  in anteprima con le Sue spontanee emozioni ed io sono felice di darLe questa opportunità.
Penso che sia emozionata, come ad una prova d'esame, per cui Vi chiedo la Vostra collaborazione nell'esprimere il Vostro parere spassionato affinchè sia per Lei sprono e soprattutto un raccogliere di "critiche" positive o non...poco importa, ma che saranno un formidabile aiuto  per il Suo percorso poetico.
Ho conosciuto GianPiera in una domenica al mercatino dell'antico di Imbersago e come spesso succede si parla delle proprie passioni e così, dopo averla anche invitata ad un corcorso di poesia, ho pensato di darLe questa opportunità. 

Lascio a Voi la lettura delle poesie senza prima dirVi che le immagini qui sotto sono state scelte direttamente da GianPiera (prelevate quasi tutte da web, tranne le immagini delle mie opere) ed io, da brava padrona di casa, mi sono solo  limitata a perfezionarle per quel che mi è stato possibile con i programmi a  me conosciuti.

GianPiera durante una premiazione



BIOGRAFIA
COSì SCRIVE DI SE'

Sono nata a Casatenovo un paese in provincia di Lecco.
Cresciuta in una famiglia di operai ho conosciuto la” vita di cortile” 
nel contesto di una Brianza degli ani ’60.
Questa realtà fatta di cose semplici è il bagaglio che mi porto dietro e penso emerga dalle mie poesie.
Terminate le Scuole Medie ho studiato per tre anni a Monza e, dopo un anno di tirocinio, ho conseguito il diploma di Scuola Magistrale.
Per diversi anni ho lavorato come baby-sitter.
Dal 1990 sono operaia in una grossa ditta della zona che opera nei settori tessitura e finta-pelle.
Le poesie che ho scritto nell’adolescenza sono rimaste nel cassetto per tanto tempo. 
Da circa due anni ho ripreso a scrivere 
e questa volta la poesia è entrata prepotentemente nella mia vita.

L’anno scorso ho ricevuto l’attestato di finalista al 1° Concorso Poetico-Fotografico di Bellinzona con la poesia “ Il mio cortile”.
Nel mese di dicembre 2015 mi hanno conferito la “Menzione d’onore” nel Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa con la poesia dal titolo “ Oltre il cielo”.




------------------------- 

E' desiderio dell'ospite, iniziare la carrellata di poesie con questa riflessione - pensiero 

" I poeti lavorano di notte
 nella bottega dell'anima,
 per scolpire le loro emozioni
 ed affidarle alla luna."

(GianPiera Sironi)



ALCUNE POESIE




IL MIO CORTILE 

Ha visto i miei primi passi
Ho giocato con i suoi sassi,
L’erba intorno era un verde diverso
Delle cicale il verso.
Sere d’estate sotto il vecchio noce
Le luci delle lucciole a cercare
Ed intonar canzoni ad alta voce.
La vita davanti, oltre quel muro
“ Ti aspetto “ mi diceva lusinghiera,
L’ho ascoltata la vita, l’ho seguita,
Ma se mi fermo a riguardarmi indietro
Rivedo la mia anima infantile
Aspettarmi ancor là, nel mio cortile.






 PIOVE

Spesse gocce scendono
Ad impregnare la terra.
Copiose lacrime
Rigano i vetri
E la mia anima.
Sento l’odore dell’asfalto
Inondare la mente
E giungere fino al cuore.






 IL  VOLTO  DI  UN  BAMBINO

Occhi come fari
Su un mondo da scoprire,
Guance come gustose pesche
Ad invitare baci,
La piccola bocca
Succhia latte ed amore,
Nello sguardo
Un mondo di stupore.
Specchio
Della speranza di una vita
Il volto di un bambino.




CIME

Tra il cielo e la terra
Il silenzio mi avvolge.
Sassi,
Testimoni attenti
Del mio lento andare.
Ruscelli,
Compagni di viaggio
Armoniosi e discreti.
Stelle alpine,
Destinate ad un libro.
Cime,
Fedeli custodi
Della mia anima.






 LE  ONDE

Sussurrano leggiadre le onde
Mentre furtivi uccelli, sfiorandole appena,
Intessono gioiose danze.

Si rincorrono le spumeggianti creste,
E tutto trascinano
Nel loro continuo andare.

Sono instancabili le onde,
Non si fermano mai…
Come i miei pensieri.




VECCHIA  BRIANZA

Laghi, colline,
Paesaggi ameni,
Ma anche strade, asfalto,
E sgraditi odori.
Una volta era il verde
Il tuo colore,
Oggi impera il cemento
Ed  il rumore.
Giochi all’aperto
Sono ormai un ricordo,
Vecchi mestieri
Una fotografia.
Quanta nostalgia!
Anche la gente tua
Si è fatta altra,
Chiude porte
Ed anche un po’ di cuore.
Brianza
Rimani tu per me
La terra amata,
In te son nata
E in te ritrovo vita.




 SOSPESA

Appesa…
Con la vita nelle braccia
E la morte nel cuore,
Non cadere
Non puoi lasciarti andare.
Sospesa…
Sotto hai strade vermiglie
Di sangue innocente
E tutto attorno il dolore.
In attesa…
Interminabili minuti
Ti separano dalla fine
Di un incubo
E da un nuovo inizio.
                  




OLTRE   IL  CIELO

In questa calda sera d’estate
Milioni di stelle danzano
Intorno alla luna.
Oltre il cielo
Angeli in coro
Inneggiano a te o Maria,
Domani sarà la tua festa
Ed io voglio farti un regalo.
Ho messo nel pacco
Insieme ai giorni più belli,
Tutti i miei gesti d’amore.
Ho aggiunto lacrime e dolori,
So che gradisci anche quelli.
In fondo troverai le preghiere
E gli affanni miei di una vita.
Ho posto il sigillo del mio cuore
In segno di un amore infinito.







foto da web 


 DESTINAZIONE  AMORE

Siamo come due treni
Che viaggiano
Su binari paralleli.
Sguardi,
Sorrisi,
Saluti dal finestrino.
Come vorrei vincere
La paura di deragliare,
Come vorrei perdere
Il controllo,
Uscire dai binari,

Scontrarmi finalmente con te.




QUALCHE POESIE CHE GIANPIERA 
HA STILATO DI GETTO 
DOPO AVER VISTO QUESTE MIE OPERE



opera _ col cuore...sempre - olio su tela - dim. cm. 70x50 - collezione privata


COL  CUORE  SEMPRE

Legati
In un’unica fatica
Ed un unico destino.
I piedi affondano
Mentre sprofondano i pensieri.
Il gelo che sale
Percorre le vene
Fino a ghiacciare il cuore.
Ma bisogna avanzare
Sempre!
Verso la cima,
Verso la vittoria,
Verso la libertà.





opera_ ..e se tutto finisse qui...- olio a spatola su tela- dim. cm 40x30 

E  SE  TUTTO  FINISSE  QUI

Impetuosi mulinelli
Sembrano fondersi nel cielo
Mentre creste spumeggianti
Fanno a lotta con scogli.
Tempestose sensazioni
Nascono
E muoiono in me.





opera_ il pensiero innevato . olio a spatola su tela - dim. cm. 40x30 - collezione privata

IL  PENSIERO  INNEVATO

Abbondante farina
Gettata
Nell’impasto della natura
Per colorare
Il grigio inverno.
Zucchero a velo
Spolverato
Su alberi spogli
Per insaporire
Il paesaggio.
Tracce
Di un recente passaggio
Per dare vita
Ad una apparente assenza.
     


           
contatti con GIANPIERA SIRONI

mail : gianpierasironi@gmail.com 

A VOI...OGNI COMMENTO E'  PIU' CHE GRADITO.



     



80 commenti:

  1. Alcune poesie mi toccano più di altre e quindi sono le mie preferite:Sospesa, Destinazione amore e Il mio cortile. Ma in tutte trovo l'atmosfera di sospesa, un certo non so che del poeta filosofo, che cerca di restare invisibile mentre osserva la sua vita e la natura. In questo ravviso la grande erte poetica di Gian Piera. Molto belle anche quelle scritte sui tuoi dipinti. Ciao Carla! Gian Piera complimenti e ti auguro una grande diffusione delle tue opere perché la meriti a 360 gradi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Marina!
      Una critica dettagliata la tua. Mi hanno fatto molto piacere le tue parole e ringrazio di cuore Carla che mi ha dato l'opportunità di farmi conoscere.
      Un caro saluto G.Piera

      Elimina
    2. Grazie Marina è sempre un piacere averti qui. UN caro salutissimo.

      Elimina
  2. ciao Gianpiera e un piacere ritrovarti in queste pagine. Le tue poesie sono sempre molto belle.
    ‪Ricordo ancora la poesia che avevi dedicato ad un mio quadro‬

    Eleganti uccelli
    Danzano
    Dentro um tramonto
    Di fuoco,
    Ed intanto vegliano
    Il tranquillo andare
    Della solitaria vela.
    Opposte emozioni
    Si sprigionano
    Leggerezza, ardore
    Calma, fervore
    E poi passione, passione
    Ed ancora passione.

    Un saluto
    Roberto Ortensi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben ritrovato Roberto. Hai visto che ho inserito il tuo banner nel sito?
      Molto suggestiva la poesia che GianPiera ha dedicato alla tua opera. Ciaooo

      Elimina
    2. Benritrovato Roberto
      Hai fatto bene a scrivere la poesia che avevo dedicato alla tua opera, perchè non l'avevo più. Adesso l'ho salvata e mi rimarrà, insieme all'emozione suscitata dal tuo dipinto.
      Grazie per i complimenti. Ciao G.Piera

      Elimina
    3. Ciao Carla, si ho visto il banner, ti ringrazio. E sempre un piacere visitare il tuo blog

      Elimina
  3. Versi prevalentemente descrittivi, quelli di GianPiera Sironi, impregnati dell’odore dei luoghi a lei cari, e rivestiti d’ amore, dolcezza e nostalgia, com’ è ravvisabile ad esempio nel brano: “Vecchia Brianza”: “Una volta era il verde/ Il tuo colore / Oggi impera il cemento/ Ed il rumore”, che gronda una malinconia alquanto crepuscolare.
    Particolarmente riuscita “Oltre il cielo” che (a prescindere dall’orientamento religioso, condivisibile o meno) sembra ricamata con i soavi fili dell’anima e rivela una spontaneità rara, fatta di fede vera e persino d’innocenza:”Ed io voglio farti un regalo/ Ho messo nel pacco / Insieme ai giorni più belli / Tutti i miei gesti d’amore”. Qui la poesia cede il posto al lirismo più puro.
    Interessante pure l’uso della poesia come sfogo ed allo stesso tempo cura: “Come vorrei perdere /
    Il controllo / Uscire dai binari /Scontrarmi finalmente con te”. Qui è evidente il travaglio interiore che nasce da un conflitto che gli studiosi definiscono: adiente-vitante, originato cioè da una situazione che per una parte è positiva e quindi attira e dall’altra è negativa e pertanto respinge.
    Non mancano, nella presente antologia, le figure retoriche proprie della poesia, in special modo le similitudini: ”Sono instancabili le onde / Non si fermano mai …/ Come i miei pensieri”.
    Penso, in definitiva che l’ars poetica di GianPiera sia ben compendiata in questa bellissima quartina: "I poeti lavorano di notte /nella bottega dell'anima / per scolpire le loro emozioni / e affidarle alla luna." Qui c’è la riflessione di una donna sensibile, che sa guardare fuori e dentro di sé e traspone sulla carta le proprie sensazioni più importanti, secondo un principio ben noto nell’ attività scultorea, quello del levare, piuttosto che del mettere, sfrondando l’inutile e il superfluo, per arrivare all’ essenziale e presentare ai lettori il proprio cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro amico
      questo tuo commento è una vera critica, fatta con minuziosità di particolari ed esaminata passo per passo. Mi ritrovo in tutto quello che hai scritto su di me e sulla mia poesia. Come ha sottolineato Carla nella presentazione, i vostri consensi sono per me una forte sollecitazione per continuare a mettere in versi le mie emozioni.
      GRAZIE!!! G.Piera

      Elimina
    2. ciao Nigel..che dire!?
      Sei sempre sorprendente con le tue letture-recensioni degne di un collaudato esperto. Ha donde ragione GianPiera di esser fiera di questo tuo scritto che senz'altro lo inserirà nelle testimonianze più preziose del Suo percorso poetico.
      Grazie di cuore e tanta tanta vita!

      Elimina
    3. Ciao Carla,
      ti ringrazio di cuore per la stima e l'apprezzamento, ma sai che di solito non riesco a liquidare in due parole opere che presuppongono un certo talento e nelle quali i rispettivi autori ripongono sicuramente delle "aspettative".
      Un cordialissimo saluto a te e a GianPiera

      Elimina
    4. Ciao Nigel
      conosco queste tue doti e non sai quanto sia gratificante per coloro a cui sono destinate. Ti ringrazio ancora a nome mio e di tutti i miei ospiti.
      Cordialmente...Carla

      Elimina
  4. Passo e ripasso qui da te e questa volta mi sono soffermata a leggere queste poesie immediate e che sono colme di spontanea emozione.
    Veloci ed immediate!
    Complimenti alla poetessa ed a te Carla per questo spazio sempre più interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Graziella per i complimenti molto graditi.
      Passare dal blog di Carla è sempre piacevole, esserci come ospite è bellissimo.
      Un caro saluto G.Piera

      Elimina
    2. Sei un'affezionata Graziella!!!
      Mille grazie e grazie anche per l'incoraggiamento a Gianpiera.
      ciaoo e buona serata

      Elimina
  5. Cara Carla, ti sembrerà strano, ma con la mia confusione che mi è capitato causa le dosi forti di cortisone, senza volere avevo cancellato il blog roll, grazie a GianPiera Sironi mia lettrice, me ne sono accorto e rimesso il blog nel blog roll.
    Complimenti alla cara GianPiera di queste bellissime poesie, credo che qualcuna, con il suo permesso la vorrei pubblicare nel mio blog.
    Ora vi auguro ad entrambe una buona e serena serata.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Tomaso, il fatto che tu voglia mettere anche nel tuo blog qualche mia poesia mi riempie di gioia. Scegli pure quelle che più ti piacciono, e penso che anche Carla ne sarà contenta.
      Auguroni per tutto! G.Piera

      Elimina
    2. Ciao amicone mio? Come si va? So che hai avuto delle vicissitudini per via della salute, ti seguo, anche se a volte non lascio lo scritto. Sono felice che non hai bannato questo blog...manteniamo i contatti che mi fa sempre piacere. Mi trasmetti tanta energia positiva. ciaoo TOmaso e mi raccomando...ti vogliamo tutti bene. ciaooo abbraccione

      Elimina
    3. Cara Carla, se non avessi tutti voi, io non so cosa farei, solo al PC mi distraggo e cero di dimenticare un po il mio male, il cortisone che sono costretto a prendere ogni giorno mi ha molto gonfiato il viso sembro una luna:)
      proprio questa mattina il medico che mi sta curando questa malattia, cioè.
      Polimialgia Reumatica nel sangue si può solo controllare con la medicina a base di cortisone e si sa già che non si può guarire.
      Giovedì devo andare in una clinica specialista che mi devono fare degli esami speciali al cranio perché è da li che vengono dei dolori insopportabili, prendo continuamente anti dolorifici che un po mi aiutano.
      Ciao e buona serata cara amica... CREDIMI CON TUTTI VOI MI AIUTATE A SOPPORTARE TUTTO, SPERANDO CHE TROVINO LA GIUSTA DOSE DI CORTISONE CHE LO DOVO PRENDERE SEMPRE.

      Elimina
    4. Carissimo Tomaso ti voglio fare arrivare tutta la mia vicinanza in questi momenti che ti vedono sofferente.Auguri! G.Piera

      Elimina
    5. Grazie cara Gian Piera, dei tuoi auguri, io ho pienamente fiducia solo che ci vuole molto tempo per riuscire, è già da settembre scorso che ci provano, le statistiche dicono che il minimo ci vuole un anno.
      Voglio informarti che che ho fatto un post per le prime tue poesie.
      Ciao e buona serata cara amica.
      Tomaso

      Elimina
    6. ciao Tomaso - ho letto con molta attenzione. Io non me ne intendo ma so per certa che il cortisone per i problemi che tu hai lo stanno assumendo in tanti. Ci vuole pazienza e fregatene se il tuo visto è diventato "una luna": Pensa che sei qui con noi e che tutti noi ti vogliamo bene e quindi cerca sempre di essere positivo e non guardare al tempo, ma vivi il giorno pensando sempre che è bello viverlo...e basta. Se poi il cortisone sarà il tuo compagno di questi anni, fregatene, è un compagno come un altro. Un caro saluto e sempre suuuu con la vita. ciaoooo

      Elimina
    7. TOMASO...Ho visto che hai messo sul tuo blog le poesie di GIanpiera ..
      Ti posso chiedere per favore (visto che hai fatto un copia ed incolla dal mio blog di citare anche il mio blog da dove le hai prelevate..con il relativo collegamento, in modo che i tuoi visitatori possano passare anche da me e magari lasciare un commento per GianPIera? il link è questo http://lavostraarte.blogspot.com
      Grazieee ciaoo e mi raccomando

      Elimina
  6. Ciao Carla,sono tutte molto belle ma "Il mio cortile" mi ha preso il cuore!Quanti sogni si fanno da adolescenti, chissa', davvero non si vede l'ora di oltrepassare il muro di quel cortile e poi vivendo ci si ritrova a volte con tanta nostalgia a pensare a quel cortile! Indipendentemente dal fatto che si relizzino i sogni o meno la magia di quei momenti e quei posti che ci hanno visti bambini è unica!
    Complimenti a Gian Piera e bacioni a te tua Prezzy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rita, in effetti "Il mio cortile" è la poesia alla quale sono più affezionata, anche se ritengo che le poesie sono come creature, ed in quanto tali si amano tutte.Ti ringrazio tanto e buona giornata. G.Piera

      Elimina
    2. ciao carissima Prezzy...GianPiera è puntuale nel rispondere ai vari commenti ed allora mi limito a mandare i saluti, ringraziandoti sempre per la tua puntualità di intervento. ciaooooo bacio

      Elimina
  7. Trovo queste poesie molto delicate e piacevoli da leggere.
    Complimenti all'autrice e saluti alla titolare di questo prezioso spazio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giovy, sono felice ed anche un pò frastornata nel leggere tutti questi commenti alle mie poesie. Grazie di cuore! Un caro saluto G.Piera

      Elimina
    2. Giovy grazie e ben arrivata in questa mia galleria virtuale.
      E' sempre un piacere condividere con tutti Voi espressioni d'arte a 360°. Un salutone e grazie ancora

      Elimina
  8. L’anima di Gian Piera è semplice e armoniosa.
    Ogni suo verso è ricolmo di vividi ricordi impressi nel cuore, dove il verde aveva ancora il buon profumo di fresco, e la gente ancora generosa d’amore.
    Un animo romantico e nostalgico, che intesse con dolcezza parole spontanee ad emozionare, levigato giorno dopo giorno con tenacia e tanta passione, quest’ultima una dote che quivi emerge travolgente, per il bene e l’essenziale.
    Grazie per le emozioni!
    Complimenti a Gian Piera e un abbraccio grande a te Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Betty, hai ragione nei miei versi torna spesso e volentieri il mio passato. Tieni presente che ho dovuto scegliere un certo numero di poesie da inserire nel blog,ma ne ho scritte tante e non tutte di genere nostalgico. Il fatto però che io abbia scelto queste per propormi ai lettori penso indichi la parte di me che più desidero far conoscere. Ciao G.Piera

      Elimina
    2. Carissime Betty ti mando un bacione. GianPiera, puntuale, è già entrata nel dettaglio del tuo apprezzato e completo commento.
      Grazie e tanto tanto bene Betty

      Elimina
  9. Buonasera Carla, buonasera GianPiera, non è facile, almeno per me, commentare la “poesia”, un’espressione intima, personale, che si riversa impetuosa sul lettore che si trova travolto da mille emozioni. Le stesse emozioni che sente sue ma nello stesso tempo arrivano da fuori, al punto che non riuscendo a districarsi si lascia cullare da sensazioni contrastanti ma egualmente favolose.
    Fra le tante bellissime poesie mi colpisce “Le onde” con quel “non si fermano mai, come i miei pensieri” trasmettono un moto perpetuo, ed un incoraggiamento a non fermarsi mai, a cercare sempre un’evoluzione naturale per continuare un viaggio filosofico alla ricerca di qualcosa di più grande.
    Mi limito solo ad aggiungere un pensiero su “Destinazione amore”, qui c’è il desiderio di superare quello che è il limite umano, soprattutto di questi giorni, il sogno di “scontrarci” con l’altro invece del solito cordiale “salutarsi dal finestrino”, un’intensa e intelligente metafora delle difficoltà relazionali che vorremmo più facili ma che ostacoliamo con barriere invisibili ma percettibili.
    Complimenti alla poetessa GianPiera Sironi per le sue “perle” e all’infaticabile e geniale Carla Colombo che ci sorprende sempre svariando nell’immenso mondo dell’arte e presentandoci artisti di grande “bellezza”.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Romualdo, sono d'accordo con te sul fatto che non è una cosa semplice commentare la poesia per cui ti ringrazio innanzitutto per averlo voluto fare. Quando dico che " le onde non si fermano mai come i pensieri" mi piace proprio dare l'idea di quel moto perpetuo che li accomuna e sono contenta che tu abbia colto questo mio messaggio. Di "Destinazioe amore" hai dato una lettura nuova. Io l'ho scritta come poesia d'amore, ma quello che tu vi hai trovato è molto vero.
      Grazie! Grazie! Grazie! G.Piera

      Elimina
    2. ..e meno male che non ti è facile!!! :-)
      UN'altra preziosa chicca per GianPiera ... bravo Romualdo e grazie molte.

      Elimina
  10. Grazie per l'invito Piera, perché essendo un po' fuori dal web in questo periodo, mi sarei perso una "bella pagina di poesia". Sì è proprio una bella pagina di poesia la tua e... quanto la sento vicina nello stile e nelle atmosfere che crea. Come spesso capita a me, scrivi di tempi passati e soprattutto di sensazioni di gioventù se non addirittura d'infanzia e ne scrivi con quel candore proprio di quell'età; ne scrivi in "La mia Brianza" e ne "Il mio cortile" che credo sia la mia preferita, tra quelle qui proposte.
    Non vorrei però sembrasse riduttivo il mio pensiero, perché trovo che anche le altre siano splendide e "raccontino" d'emozioni di vita, presumo la tua, e ne intravedo un po' il "percorso" da te vissuto, un po' malinconico e sofferto, ma con una gioiosità di fondo e di gratitudine, come traspare da "Le onde", "Piove" e "Cime"; in quest'ultima azzarderei "una passeggiata lungo il tuo vivere" e non semplicemente tra la natura. Poesia di Vita, poesia che più prediligo! e tu ne scrivi in modo molto "semplice" ma davvero emozionante e in "Oltre il cielo" credo ci condensi tutta la tua...di vita appunto.
    Vita e speranza... e scrivi... "Della speranza di una vita..." riflesse nello specchio...de "Il volto di un bambino" o, come in "Destinazione Amore" (l'altra mia preferita), nel cuore di una donna adulta che ha ancora voglia e desiderio di sperare che prima o poi possa
    "...perdere Il controllo,
    Uscire dai binari,
    Scontrarmi finalmente con te."
    Parli tragicamente di Vita come in "Sospesa"... ma di questa poesia ne abbiamo già parlato "da me".
    E poi sensazioni, pensieri e tracce ancora d'esistenza anche nelle rime "descrittive" ai dipinti di Carla.

    Avevi ragione...penso di conoscerti un po' di più ora, dopo aver letto questa tua "bella pagina di poesia".

    Un abbraccio anche a te Carla e a tutti gli amici e le amiche che incontro in questo post e che prendo al volo l'occasione per salutare, visto la mia "latitanza" dal web di questo momento.
    Un abbraccio a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pino, benvenuto nella mia "pagina di poesia"! Bisogna dire che Carla l'ha presentata molto bene.
      Mi sono accorta della tua "latitanza" dal web in quanto passo spesso dal tuo blog e non vi sto trovando cose nuove, ma capisco che tenere un blog richiede tempo e dedizione. Mi sarebbe proprio dispiaciuto se non avessi ricevuto il tuo commento, sai quanto ci tengo al tuo parere. Probabilmente perchè come tu hai detto siamo vicini nello stile e nel modo di "sentire" la vita. Penso che se dovessi fare una classifica delle poesie pubblicate vincerebbe "Il mio cortile" alla quale anch'io mi sento molto legata. Ma come ho detto anche nella risposta al commento di Rita B, le poesie sono per me come crature da amare tutte.
      Grazie infinite per tutto quello che hai scritto. Un caro saluto G.Piera

      Elimina
    2. ciao Pino...di solito in non invito nessuno, mi piace leggere i commenti con la spontaneità di chi se la sente di lasciarli, ma in questo caso, GianPiera ha fatto benissimo ad invitarti, come poteva stare senza uno tuo così prezioso, conoscendola anche per via del tuo blog?
      Grazie Pino, con la speranza che il tuo allontanamento sia solo dovuto a stanchezza...laascia che l' entusiasmo riprenda la sua giusta dimensione. Salutoniiiii

      Elimina
  11. Scopro qui, in anteprima, bellissime poesie!
    Un saluto, Costantino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non sono mai stata pubblicate. Grazie Costantino. salutoni a tutti

      Elimina
    2. Sono contenta che ti sono piaciute le mie poesie Costantino.
      Tanti cari saluti G.Piera

      Elimina
  12. ciao Carla e buonasera alla poetessa.
    Sono poesie semplici che arrivano subito a chi le legge. Emozioni chiare e spontanee in parole che ci lasciano trasportare nel mare della vita.
    Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franca e grazie per essere passata a leggere le poesie della nuova ospite. Buon tutto

      Elimina
    2. Cara Franca secondo me è importante che la poesia arrivi(spero al cuore)di chi legge. Sicuramente anche quella "ermetica" ha il suo valore e la sua bellezza, ma, come in altre forme artistiche ognuno si esprime con il suo stile ed il suo modo di essere. Grazie per i complimenti.Ciao G.Piera

      Elimina
  13. Ciao Carla e GianPiera vengo dal blog del mitico Tomaso che con la sua condivisione mi ha dato modo di conoscervi. La mia passione è la cucina e il mio blog è di ricette, ma come ben dici Carla, l'arte tutta è da amare, tutto ciò che emoziona, che risveglia ricordi, che accende passioni.....e le belle poesie di GianPiera arrivano dritte al cuore e sono molto contenta di averle potute leggere!!!
    Buon lavoro e buona continuazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere Laura che le mie poesie ti siano entrate nel cuore.
      Quando un artista si esprime, succede a me, ma penso sia così un pò per tutti, lo fa principalmente per il bisogno di esternare quello che ha dentro. Sapere poi che le sue opere suscitano emozioni anche negli altri, scatena maggiormente il desiderio di continuare a "regalare" i propri sentimenti.
      Anche l'arte culinaria che tu ami è di tutto rispetto,verrò a farti visita.
      Grazie e buona serata. G.Piera

      Elimina
    2. ciao Laura e ben arrivata sul mio blog.
      Concordo con te, anche la cucina è arte soprattutto se ci si accosta con la propria personalità creando sempre varianti, (qui sta il bello di essere artisti, ricercare per poi esternare).
      Grazie ancora. Inutile dire che mi farebbe piacere rivederti. Io purtroppo non riesco molto a passare dai diversi blog, infatti sul mio personale ho chiuso i commenti proprio per evitare di essere maleducata nel non poter rendere le eventuali visite.
      Un salutone e buon tutto.

      Elimina
    3. So benissimo quanto il tempo possa essere tiranno e quanto facile sia non riuscire a mettere per scritto quel commento che invece ti frulla per la testa......
      Come vedi ritorno, anche perchè, sempre per la questione tempo, dopo la prima visita veloce, ho voluto rivedere il tutto con calma....così ho ammirato gli abbinamenti delle poesie con le tue tele. Quella che preferisco è "il pensiero innevato" e quando ho letto la poesia di GianPiera ho sorriso.....
      Alla prossima

      Elimina
    4. grazie Laura...per essere tornata ad apprezzare ancora, in particolare le mie opere con le poesie di GianPiera. ciaooo buona serata.

      Elimina
  14. Ho aspettato prima di esprimere le mie congratulazioni a questa poetessa. Le ho lette e ho voluto rileggerle per assaporare piano la vena malinconica ma anche il lirismo puro di chi sa esprimere nella semplicita’ delle parole sentimenti profondi .Evito di entrare nel merito di alcuni versi che mi hanno colpito ma credo che tutta la sua poesia e’ un dono a cui l’autrice si piega rimanendo come rapita nel momento dell’ispirazione.La sua poesia e’ ricordo,suggestione,memoria incancellabile ma soprattutto rivisitazione coinvolta di momenti,luoghi e tempi che hanno lasciato nel suo animo segni se non cicatrici.I luoghi dellinfanzia si ripetono, a volte in modo quasi fiabesco ma sempre velati di una struggente nostalgia che a mio giudizio e’ il filo conduttore dei suoi versi.Una poesia che giunge veloce e tocca le corde del cuore con la sua intrinseca emotivita’.La sua capacita’ espressiva e’ accentuata da un linguaggio semplice senza arcaismi e senza abusare in similitudini ,analogie ,metafore che non fanno parte del suo registro ma privilegia la chiarezza espressiva che arriva negli angoli piu’ nascosti dell’anima.Una poesia che non si inquadra in nessuna corrente perche’ la sua e’ la poesia del vissuto e dell’attesa e si concretizza nella pace che arriva quando il verso si chiude e una nuova composizione gia ‘ sorge.Poesia sentimentale certo ma di un sentimentalismo delicato e non lacerante che accompagna il suo sen tire sciolto nelle parole che si accompagnano a sensazioni di leggerenza espressiva e di grande comunicativa.Il tempo sapra dirci quanto ancora la sua sensibilita’ potra regalarci in termini di emozioni vive come quelle assaporate leggendo queste belle poesie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Romeo e grazie per essere intervenuto con il tuo prezioso commento.Hai sviscerato le liriche di GianPiera dando come sempre il tuo personale tocco con una recensione degna di un esperto, ma di tanto altro ancora. Credo che GianPiera sia felicissima di questo tuo dono come lo sono io per averti ancora una volta su queste pagine dopo quel tuo splendido exploit quale protagonista del mese di novembre
      Grazie ancora e ciaoooo

      Elimina
    2. Caro Romeo,mi permetto di darti del "tu".Come ha detto bene Carla, sono felicissima di questo tuo prezioso dono. Confesso che lo attendevo speranzosa, poichè, avendo letto le recensioni che puntualmente dedichi alle opere di Carla e degli artisti ospiti del suo blog, so quanto è profondo il tuo pensiero. Essendo tu poi uno che scrive di poesia ( e che poesia! ricordo il "pieno" che ho fatto a novembre ),sono ancora più onorata delle belle parole che hai scritto, le ho lette e rilette e mi hanno fatto proprio tanto piacere. Ora spero di innanzitutto poter continuare ad emozionarmi, per poi riuscire a trasmetterle agli altri.
      Un grosso GRAZIE ed un caro saluto. G.Piera

      Elimina
  15. Ciao GianPiera e Carla , sono passata dal blog di Tomaso e vi ho scoperte . Ho letto e riletto queste splendide e delicate poesie , e là ho lasciato il mio commento .Poi ho visto come arrivare da Carla , ed eccomi qui .Io purtroppo non sono un'artista , ma amo l'arte .Nelle poesie di GianPiera trvo tanto dei miei pensieri e del mio vissuto . Il suo cortile è stato anche il mio .Ora vivo in una cittadina di mare ,oggi è un po in burrasca ,e Le Onde , sì ,sono tumultuose come i miei pensieri ,ma a volte
    calmi come quando il mare è calmo . Il volto di un Bimbo , mi fa una tenerezza infinita , innocente
    non sa ancora che cosa la vita gli porterà .......Non mi dilungo oltre .Invio ad ambedue un
    saluto marino e rimango in attesa di altre Poesie . Brave ,anzi , Superbrave .Continuate così .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una persona come te Laura, che ama l'arte,è sicuramente una "bella" persona! Nel blog di Carla puoi conoscere tanti bravi artisti che lei ha ospitato e sicuramente tanti altri ancora ne ospiterà.
      Penso che le mie poesie arrivano alle persone perchè, come tu stessa hai affermato, vi ritrovano il loro vissuto e di questo sono molto contenta.
      Grazie infinite per il tuo apprezzamento. Un caro saluto. G.Piera

      Elimina
    2. ciao Laura. Grazie e benvenuta in questa galleria che dedico ormai da anni ad artisti vari, in ogni settore.
      Ormai sono quasi cento! GianPiera è l'ultima di tempo.
      Se ti piace tanto la poesia, se vuoi clicca in alto "Letteratura" e leggerai altre splendidi poesie di amici poeti vari. Oppure se vuoi vai sul mio sito...www.artecarla.it e leggerai le mie, unitamente ai miei dipinti.
      Io sostengo sempre che tutti noi siamo "artisti" ed ognuno nel proprio ambito...visto che comunque ami così tanto la poesia, credo che in fondo l'animo artistico tu lo possegga. Mi ha fatto piacere leggerti e se lo vorrai questa galleria e la sottoscritta sarà sempre felice di averti qui.
      Ciaooo e grazie ancora.

      Elimina
  16. Buongiorno Carla e buongiorno GianPiera.
    Ho sviluppato poesie dopo poesia e senza entrare nel merito di ognuno ritengo che siano poesie dettate dal cuore e dalle emozioni del momento.
    Ha ragione Carla nel definire la tua poesia - immediata - Trovo che siano scritte spontanee e senza essere rilette e proprio perchè così immediato hanno il loro particolare fascino. Brava e continua a scrivere, ne vale sempre la pena. Grazie anche a te Carla per questa nuova proposta rilassante.
    Lenzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bgiorno Lenzi e grazie per tornare puntuale ogni mese ad apprezzare le mie proposte mensili.
      Buona domenica

      Elimina
    2. Buongiorno caro Lenzi,
      che la mia sia una poesia immediata è vero, perchè scrivo di getto quello che mi detta il cuore. Poi però c'è anche un lavoro di revisione dei versi, fino a che tutto l'insieme non mi convince.
      Grazie per i complimenti. G.Piera

      Elimina
  17. Ciao Carla, ho appena scoperto il tuo blog, complimenti a te e alle tue opere, grazie a te oggi posso complimentarmi anche con Gian Piera, le sue poesie semplici e toccanti, sono una più bella dell'altra, abitiamo a pochi Km di distanza e quindi mi fa ancora più piacere avervi conosciute, Vi seguo molto volentieri! un caldo abbraccio, Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriella, il tuo è infatti un cognome della "nostra" Brianza. Come dico spesso, io scrivo per un mio bisogno di esternare i sentimenti, sapere poi che suscito in chi legge delle belle emozioni, mi riempie di gioia.
      Continua a seguire questo blog perchè vi trovi l'Arte tutta, che Carla ama e vuole far conoscere agli altri.
      Grazie!Buona domenica. G.Piera

      Elimina
    2. Buongiorno Gabriella...ricordo con molto affetto questo tuo cognome, perchè lavoravo nella zona di Agrate Br.- Pessano e da quelle parti avevo molte conoscenze. Alcuni di loro sono volati via , altri invece li ricordo ancora ed abitano proprio in quella zona. Grazie per essere passata su questa mia galleria virtuale che ospita artisti nelle varie forme. Spero che continuerai a seguire questo spazio e se vuoi conoscermi di più passa dal mio sito www.artecarla.it
      Grazie molte e buone cose. ciaooo

      Elimina
  18. Ciao Carla,complimenti a Gian Piera, con semplici parole ci dona emozioni che fanno vibrare
    Il nostro cuore,il particolare "oltre il cielo" mi è piaciuta tanto,poche righe dove è
    racchiusa tutta la sua vita.
    Complimenti ancora e buon San Valentino a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Giuseppa, spero di non peccare di immodestia se ripeto quello che ho sentito dire, che cioè la semplicità racchiude il divino. Ma io scrivo come sono capace, non riesco in un altro modo. Ti ringrazio per avere apprezzato la poesia "Oltre il cielo" che ho scritto esattamente il giorno 14 agosto 2015, alla vigilia dell'Assunta.
      Un caro saluto e Buon San Valentino anche a te! G.Piera

      Elimina
  19. Grazie Pina per la tua costante presenza sul mio spazio..spazio che a suo tempo aveva ospitato anche la tua sensibile arte.
    ciaoo e buona serata

    RispondiElimina
  20. Ciao Gianpiera,dopo una prima e fugace lettura trovo le tue poesie piene di un genuino sentimento in salsa di semplicità.
    Per apprezzare a pieno il tuo pensiero artistico le rileggerò con molta attenzione.
    Un caro saluto ,a presto,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto Fulvio sulla mia galleria virtuale e grazie per aver lasciato un tuo commento. GianPIera entrerà nel merito.
      Buona giornata.
      Carla

      Elimina
    2. Ciao Fulvio, la semplicità è il "filo conduttore" della maggior parte dei commenti che ho ricevuto. D'altra parte l'ho detto nella biografia che il mio vissuto,fatto di cose semplici, emerge dalle mie poesie. Come dici bene c'è bisogno di una rilettura per cogliere la profondità di sentimenti che spero contengano.
      Un grosso grazie ed un caro saluto. G.Piera

      Elimina
  21. OK ! Vado a dare a GianPiera l'oscar dei blogger. Una poesia semplice ma che arriva al cuore. Spero che abbia pensato a pubblicare le sue poesie ed amerei sapere se è il caso. Il mio indirizzo gmail è sul mio blog per eventuali informazioni al di fuori della sfera. Complimenti ed un abbraccio a tutte due.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io mi prendo l'oscar caro Elio, ma poi lo passo subito nelle mani di Carla che ha fatto un ottimo lavoro presentandomi nel suo blog.
      Il materiale per scrivere un libro di poesie lo avrei perchè ne ho scritte tante.
      Ci penso e poi ti farò sapere. Grazie per i complimenti. G.Piera

      Elimina
    2. ciaoooo carissimo! Ben ritrovato!
      Un caro saluto di cuore e sempre sempre buona vita. ciaooo

      Elimina
    3. Ciao Elio, sono andata a visitare il tuo blog e devo dire che è molto interessante.
      Ho cercato il tuo indirizzo gmail ma non sono riuscita a trovarlo.
      Grazie ancora per tutto! G.Piera

      Elimina
  22. Le poesie di Gian Piera mi toccano il cuore perché "raccontano" un vissuto in cui io mi ci ritrovo.Evocano immagini che risvegliano tanti ricordi e che Gian Piera ha saputo descrivere con spontaneità ed immediatezza. Bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bei complimenti Adelaide, sento che vengono proprio dal tuo cuore. GRAZIE!!!
      Ti mando un caloroso saluto. G.Piera

      Elimina
  23. Le poesie di GianPiera suscitano nell'animo magia ed emozioni. Sono bellissime...complimenti di cuore alla poetessa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elvira
      sono molto contenta di averti emozionata con le mie poesie.
      Grazie di cuore per i complimenti. G.Piera

      Elimina
    2. Grazie Elvira del tuo passaggio e per aver apprezzato. ciaoo e buona domenica

      Elimina
  24. Il mese di febbraio sta per terminare ma in me resterà la gioia di essere stata ospite con le mie poesie in questo bellissimo blog e la grande soddisfazione di avere ricevuto tanti consensi da parte di lettori che amano l'arte.
    Desidero ringraziare tutti quanti, ma il grazie più grosso lo devo all'amica Carla Colombo che mi ha fatta sentire proprio "a casa mia".
    Saluto tutti con affetto. G.Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto felice che questo mio spazio abbia resto onore al tuo scrivere di poesia e lo sono altresì della tua personale soddisfazione.
      Ho cercato come sempre di fare del mio meglio e se sono riuscita a farti sentire a tuo agio sono molto contenta.
      Ti auguro ogni bene e tanto bel scrivere e chissà che presto non vedremo una tua pubblicazione cartacea.
      Un grosso saluto e buon tutto.
      Carla
      p.s. Come sai, domani (e si, quest'anno è bisestile) la tua personale passa in secondo piano, ma resterà sempre cliccando sul tuo nome a destra, nell'elenco posto a destra, finché non mi verrà un colpo :-) Spero che continuerai a seguire e crescere insieme a noi nel mondo dell'arte a 360° gradi.

      Elimina

Benvenuta/o. Lascia pure un commento, sarà molto gradito agli ospiti di questo spazio ed ovviamente anche alla sottoscritta. Grazie.