Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

lunedì 30 dicembre 2013

Le sculture d'incanto di Luca Iovine


Quella che Vi propongo questo primo mese del nuovo anno (2014) è un'arte secondo me   molto particolare e colma di pathos che  mi attrae molto proprio perchè reputo che pochi eletti possano cimentarsi in questa espressione artistica. 
Non conosco personalmente il  bravissimo artista che vado a proporVi, e che è arrivato su questo mio spazio tramite un amico comune, ma sono ben lieta ed onorata di ospitarlo e di cercare quindi di dare lustro alle sue stupende creature silenti che tanto raccontano nella loro "finta staticità".

Vi presento il maestro scultore 
LUCA IOVINE di Napoli 
Volutamente non aggiungo nulla di più, rischierei solo di sporcare la completa e  perfetta analisi che presto andrete a scorrere che decanta in modo superbo  tutto, ma proprio tutto,  di queste stupende opere e del suo autore. 

CENNI BIOGRAFICI E  CURRICULUM

Luca Iovine (1943) è nato a Napoli, dove attualmente vive e lavora (www.lucaiovine.it)
Scultore per vocazione, ama la materia e la manualità e collega le sue forme a materiali quali l’ulivo, il noce, il paduk, la pietra lavica, il tufo e la creta.
La sua ricerca creativa ha radici giovanili, ma è negli anni ’80 che riesce a raggiungere quella maturità artistica tale da consentirgli di esporre le sue opere ad un pubblico più ampio nonché di raccogliere consensi e riconoscimenti in un crescendo di eventi che lo vedono coinvolto in tantissimi mostre :

1982 - Bacoli, Napoli, “Estate Bacolese”, collettiva Bagnoli, Napoli, Italsider-Giffas, collettiva
1983 - Pozzuoli, Napoli, Terme Puteolane, collettiva Bagnoli, Napoli, Italsider-Giffas, collettiva
1985 - Napoli, Chiesa dell’Immacolata, personale Sorrento, Galleria “Il Sagittario”, personale
1987 - Rossano Calabro, Mostra Artigianato, personale Forio d’Ischia, Napoli, Circolo Nautico, personale
1988 - Qualiano, Napoli, premio “Città di Qualiano”, collettiva
1990 - Napoli, Biblioteca Comunale R.Caccioppoli”, personale
             Cava dei Tirreni, “Scultori giovani, giovani scultori”, collettiva
             Barra, Napoli, esegue grande altorilievo murale in via B. Buozzi
             Napoli, Castel dell’Ovo e Chiesa S.M.La Nova, “Rassegna d’arte ANAT”
1991 -  Napoli, Chiostro S.M: La Nova, “Rassegna d’arte ANAT”, collettiva
             Cercola-Napoli, “Rassegna d’arte Comune di Cercola”, collettiva
             San Sebastiano al Vesuvio, Napoli, “Al bar con l’arte”, collettiva
             Napoli, ex ospedale Pace, “Omaggio ad Eduardo”, collettiva
             Ariano Irpino, “VI Rassegna Ceramica Campana”, collettiva
             Barra, Napoli, “Una scultura per uno spazio verde”, collettiva
             Napoli, Mostra d’Oltremare, collettiva
1992 -  Roma, “Artaria”, Teatro dell’Orologio, collettiva
            Ercolano, Napoli, “Città del Monte, spedizione Vesuvio” grafica by fax
            Tivoli, “Present’ Art”, collettiva
            Roma, Palazzo Colonna, “Sarajevo contro l’umanità”, collettiva
1993 -  Napoli, Galleria Poiein, “Eu-Bio-Sia”, collettiva
            Roma, Casale Garibaldi,  “Pasoliniana”, collettiva
            Maratea, Palazzo Vitolo, “Pasoliniana: itinerari visivi Presenteisti”
            Roma, “Contro-corrente: prospettive Presenteiste”, collettiva
            L’Aquila, Galleria “Spazio Arte”, collettiva
1994 -  Parma, Centro Culturale S. Andrea, progetto “Zero”, collettiva
1995 -  Orta di Atella, Caserta, convegno “La scultura tra pubblico e privato”
1996 -  Roma, Hotel Savoy, I Roma Audio Show, “Stereo kit”
            Montesarchio, Benevento, un altare per la festa del “Corpus Domini”
1997 -  Bologna, “Fiera campionaria”, personale
            Furore, Salerno, Palazzo Comunale, personale
2001 -  Napoli, Orto Botanico, “III Congresso Int. Di Etnobotanica”, personale
2004 -  Bagnoli, Napoli, Città della Scienza
2008 -  Frosinone, Villa Comunale “Il Casale”, personale

___ . ___

RECENSIONE - PRESENTAZIONE
di
Antonio Magliulo
(critico e storico d'arte)

   Due aspetti saltano subito agli occhi, osservando la produzione di Luca Iovine: l’anti-monumentalità, ovvero il superamento della retorica moderna, e la ricerca di nuove modalità espressive, riscontrabili sia nelle opere d’impronta figurativa che in quelle di tipo non figurativo.
   L’artista, che predilige il legno e la pietra, si colloca nell’era postmoderna, non tanto per motivi anagrafici, quanto per  la sua adesione ai codici comunicativi tipici di questo periodo. Egli partecipa attivamente alla propria epoca, cogliendone stonature e contraddizioni, ma anche positività, per proiettarle poi, grazie alla notevole vena creativa, nelle proprie creazioni.
   La prima tappa del suo itinerario compositivo è la definizione del rapporto dell'opera con lo spazio circostante; le sue sculture, specialmente quelle definite “aeree”, non invadono lo spazio fisico, ma sembrano integrarsi con esso, come se ne facessero parte da sempre, archetipi del dialettico e inesauribile rapporto dell’uomo con l’universo.
   Indicative, in tal senso, le opere: “Rondini” ed  “Astro”, che testimoniano il bisogno di produrre arte per sentirsi in armonia col mondo circostante.
   Nelle opere lignee, Iovine tende a secondare sia l’originaria forma del materiale che l’orientamento:  molti suoi lavori conservano nodi, fessure, sinuosità, depressioni, sporgenze e si elevano verso l’alto, rispondendo così anche ad un’istanza totemica o panica, da non confondere con una forma di religiosità, in quanto ciò che induce l’artista a modellare tronchi, ciocchi, rami, valorizzandone spesso le caratteristiche, è semplicemente rispetto nei confronti della natura, una realtà  dotata di straordinarie risorse.
   C’è, nel suo repertorio, un’analogia con la scultura brancusiana, ma è una circostanza casuale, del tutto involontaria, giacché lo scultore partenopeo ha un mondo interiore tutto proprio ed una vasta gamma di potenzialità per esprimerlo, dunque l’accostamento con l’artista rumeno è soltanto esemplificativo ed aiuta a comprendere meglio la portata della sua arte. Come Brancusi, Iovine porta alle estreme conseguenze il processo di stilizzazione, sino a rasentare l’astrattismo, contribuendo così ad accentuare la divaricazione esistente tra i paradigmi dell’arte romantica e le tendenze della scultura contemporanea.
   Egli prende sì le distanze dai canoni tradizionali, ma non li ripudia, conosce la storia dell’arte e mostra notevole padronanza dei processi formali: disegno, tecniche e strumenti per modellare la materia.
   In alcune opere, fra cui il “Guerriero” e “L’angelo”, emergono qualità che confermano la sua attenzione per il passato. Nel primo dei due lavori citati è individuabile la foggia ellenica dell’elmo, mentre nel secondo  è evidente il profilo trecentesco delle ali, contrassegnate da elegante levità.
   Con “Madre Natura”, l’artista palesa la propria conoscenza del legno e dei molteplici spunti che esso può offrire. In quest’opera, materia e forma sono compenetrate a tal punto, che è quasi impossibile tracciare una linea di demarcazione tra forma naturale e lavoro dell’artista; la figura che emerge infine dal ceppo è un’opera di elevata fattura, in cui è apprezzabile l’armonia dell’insieme e l’abile “panneggio”, ricavato dalle pliche naturali del legno.
   Questa capacità di secondare la forma della materia grezza è riscontrabile anche in altre sculture, fra cui: “Madre”, dotata di sporgenze e cavità naturali, sicché l’opera ultimata risulta provvista di un grembo profondo, avvolgente, atto a proteggere la creatura che la genitrice tiene avvinta a sé. L’opera potrebbe catalogarsi nel “filone primitivista”, a cui l’artista non è estraneo.
  Anche in altri lavori (qui non presenti) egli mostra attenzione per soggetti caratterizzati da una certa purezza primordiale, soggetti che sembrano fare da contrappunto ai modelli delle società più evolute.
   Si è visto che la sua produzione lignea è suddivisibile in due macro-gruppi: le sculture di tipo figurativo e quelle di tipo non figurativo. A questa seconda categoria, appartengono opere come “Sarajevo”;  “Toccata e fuga”,Tau”,“Per Pasolini”, etc
   Quest’ultima potrebbe considerarsi l’espressione più compiuta del genere, non solo perché sconfina nell’arte concettuale, ma perché propone una visione del grande artista scomparso che non è soltanto ontologica, ma viva, carnale e anche un po’ corrosiva.
   Se la osserviamo attentamente, notiamo che è costituita da un ampio e sottile arco di legno che rappresenta una sagoma umana; nella parte superiore l’arco s’ispessisce, come a formare il capo; quest’ultimo è attraversato da elementi aghiformi,  simboleggianti dei flussi o vettori energetici provenienti dall’etere, che nell’attraversare il cerebro, lasciano delle leggere tracce di sangue, a foggia di saette; sono le idee e le ispirazioni, spesso travagliate, che stimolarono la produzione del grande artista emiliano.
   Le estremità superiori di detti “aghi” sono marcate con un colore azzurro che rappresenta l’originaria purezza delle idee; quelle inferiori, poste all’interno della sagoma, sono tinte di rosso, giallo e azzurro e rappresentano dei segni d’interpunzione, che simboleggiano la scrittura e, più in generale, le creazioni dell’artista emiliano, che fu poeta e regista cinematografico.
   Le basi della sagoma citata somigliano ai piedi, ma hanno una forma distorta, “tormentata”, a denotare le difficoltà che Pasolini incontrò nel muoversi ed operare in un mondo ostile e refrattario alle “provocazioni”.
   Nel repertorio di Iovine troviamo opere “transizionali”, che rappresentano cioè il passaggio fra quelle figurative e quelle non figurative.
    Oltre alle citate “Rondini” ed “Astro”, filiformi e dotate di notevole leggerezza,  notiamo:“Taurus”; “Arca  Araguaiana” ; “Prigionieri d’amore”, “Orgia Antiqua”, “Nodulo” etc. che, pur conservando elementi di riconoscibilità, presentano degli attributi informali e pertanto invitano ad una decrittazione che le renda fruibili. 
   In “Taurus”, ad esempio, la figura è ridotta all’essenziale, ovvero: corna e spina dorsale, in un processo di scarnificazione, che tende ad una rappresentazione essenziale, minimalista, che però nulla toglie all’idea di un animale divenuto, nella coscienza collettiva, simbolo di straordinario vigore e persino di culto. 
    “Orgìa antiqua”, che riprende il nome di una nota farfalla, sembrerebbe la più iconica fra le sculture citate, eppure è pregna di meta-significati, giacché rappresenta la simbiosi fra donna e natura, espressa per altro in modo fantasioso ed originale.
   Un doveroso cenno va fatto a:“Nodulo”, un’opera di esemplare fattura, che allude al male femminile, quello fisico e spirituale, ed è caratterizzata da un certo polimorfismo sagomatico, che sta ad indicare appunto i diversi stadi e i differenti aspetti della sofferenza.
   Le opere sopra citate, assieme ad altre costituite da elementi assemblati fra loro: “Percorso iniziatico”; “Toccata e fuga”, “Ustica”, ect. potrebbero definirsi installazioni e rientrare pertanto in quel percorso di rinnovamento dell’arte scultorea, che non consiste più soltanto nel mettere, levare, levigare, lucidare, etc, ma nel dar vita a strutture o configurazioni tridimensionali, composte talvolta da materiali anche eterogenei fra loro: legno, vetro, metallo, etc. 
   Iovine si è dedicato pure al modellamento della pietra, materia con cui ha saputo creare numerose sculture, nelle quali frequente è il tema del mito e della leggenda.
   Da tali manufatti, realizzati con la tecnica del bassorilievo e miniati con ammirevole precisione, emerge il tenace legame esistente fra l’artista ed i Campi Flegrei, terra di luci, ombre, cultura, arte e vestigia di antiche civiltà, che la rendono unica al mondo.
   L’artista campano ha ritratto nelle dure selci diversi personaggi epici: Enea, Turno, Tritone, Miseno, etc
    Nel bassorilievo  intitolato “Gladiatori”, realizzato su marna, è evidente l’abile gioco plastico e l’attenta anatomia delle figure, qualità che rivelano la perfetta assimilazione del magistero michelangiolesco.
   Da ricordare pure “Crocifissione di Pietro” “Madonna” e “Amplesso”; etc. opere d’impronta varia.
     La produzione di Iovine va ben al di là del repertorio qui pubblicato e comprende creazioni anche a carattere ironico, tendenza presente negli animi più aperti e attenti a cogliere gli aspetti bizzarri o contraddittori della realtà circostante.
    Ciò rivela la versatilità dell’artista e il notevole acume dell’uomo, un uomo retto, riservato e schivo, al quale il tempo renderà il giusto merito. 

ALCUNE SCULTURE ESEGUITE 
IN PIETRA, LEGNO E MATERIALI VARI 









































































e poi desidero postare altre tre immagini , che ho scelto personalmente poichè mi hanno molto incuriosita 


























Il maestro Luca Iovine si diletta anche nella creazioni di splendidi monili-gioielli artistici. 
Vi mostro due esempi di ciondoli scultore:




Eseguito con pietra ARDESIA con incisione di colore acrilico su fronte e retro 



Eseguito con pietra calcare di Numana con incisione di colore acrilico 

un breve video 





A Voi ogni considerazione ..... 
Come fin qui avete gentilmente offerto il Vostro contributo, sono sicura  che anche per questo bravissimo  artista   riserverete un  plauso ed apprezzamento. 

Grazie a tutti ed un lietissimo anno 2014 

Ricevo da Luca IOVINE :


Gentile Sig.ra Carla,
con la presente voglio augurarle un radioso e sereno nuovo anno, e soprattutto ringraziarla di cuore per avermi ospitato sul suo blog artistico. Credo che alla sua iniziativa vada riconosciuto non solo un grande valore e merito artistico ma anche sociale dal momento che offre visibilità ad artisti poco conosciuti.
Colgo l'occasione per ringraziare anche il caro amico Antonio che è riuscito a descrivere egregiamente la mia opera artistica e a coglierne il significato. 
Rinnovando ad entrambi  i miei ringraziamenti vi invio i miei più cari saluti.

Luca Iovine



182 commenti:

  1. ciao Carla, grazie per la presentazione, do il benvenuto anch'io a questo nuovo artista, la recensione molto esaustiva e particolareggiata delle varie opere ci aiuta un po' ad entrare nell'ottica di questo grande artista, specialmente nelle opere stilizzate che assumono poi, una loro logica e un loro perche' , trovo molto belli i bassorilievi che caratterizzano una bravura e una manualita' non indifferente , si prestano di piu' ad essere ammirati e capiti da noi profani, un artista si esprime secondo i momenti e si evolve negli anni, matura, quindi man mano assistiamo a delle ricerche e tecniche artistiche piu' complesse , dove l'artista esprime liberamente la propria personalita' , il suo modo di vedere le cose molto soggettivo che lo rende unico e riconoscibile nel mondo pittorico, complimenti a Luca Giovine per la sua bravura e originalita' , per la sua perseveranza in questo cammino, penso, non facile, ma in cui crede e umilmente si propone per farsi conoscere ad un pubblico piu' vasto che gli renda giustizia per quel che vale , grazie per questa bella carrellata molto interessante ed istruttiva, saluti e buon anno a tutti, a presto rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosabella. Come avrai potuto notare ho preferito non aggiungere nulla alla splendida e completa recensione-analisi qui sopra esposta. Avrei solo per così sporcato il bel scrivere. Un artista secondo me che va oltre la staticità di una sagoma, di una incisione, di un modello, siamo davanti a creazioni che raggiungono l'animo umano nella completa spiritualità dell'essenza primordiale. Mi piace l'osare del proporre e non fermarsi al bello, per il semplice ammirare. Qui si osa proporre e sviluppare...ma mi fermo.
      Graziee Rosabella e sono felice che sia risultata di tuo interesse. Ciao a presto

      Elimina
  2. Buongiorno Carla,
    voglio esprimere anch'io il mio più sincero apprezzamento a Iovine, un artista poliedrico, capace di esprimersi attraverso la materia, una capacità rara, dono naturale o frutto di una grande passione, la stessa che sembra caratterizzare la sua vasta produzione.
    Complimenti vivissimi all'artista e a chi ha voluto ospitarlo.
    Buon Anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovy per essere arrivate su queste pagine lasciando un commento lusinghiero e pertinente a Luca.
      Auguro un lietissimo anno nuovo anche a te. ciaooo e grazie

      Elimina
  3. non conosco personalmente questo artista ma sono rimasta molto colpita dalle sue opere
    complimenti a luca iovine a carla colombo e a chi ha curato la recensione
    buon anno a tutti ;)
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Esmeralda....tanti auguroni di lieto anno e grazie per essere arrivata su questa personale.
      Ciaooo

      Elimina
  4. Opere d'arte straordinarie, cara Carla.

    E' un artista da far conoscere, pertanto farò presto un post.

    Buon Anno a te e a chi passa di qua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Gianna sono contenta che sia di tuo gradimento. Tanti auguroni per un lieto anno nuovo. ciaooo

      Elimina
  5. Complimenti Carla Un inizio 2014 all'insegna della scultura, una scultura straordinaria che merita di essere osservata lentamente per apprezzarne la stupenda esecuzione complimenti al bravissimo scultore.
    buon anno a te e all'artista di turno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Tiziano...hai visto che splendide opere? Una botta di arte non indifferente per il nuovo anno!
      Grazie per essere passato e tanto auguri. ciaooo

      Elimina
  6. Cara Carla, in fretta io ti lascio il mio buon anno!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti aspetto ancora ed in fretta anche io ti lascio i miei auguri. ciaoo Tomaso

      Elimina
  7. da facebook _

    Piace a Maria Rosa Tavola, Miriam Canali, Rosa Santinelli e altri 3.

    Antonio Siinardi . scrive linguaggio artistico assai originale ed attrattivo ...

    RispondiElimina
  8. Bellissima la presentazione, stupende e incantevoli le opere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Costantino...sono contenta per LUca Iovine.

      Elimina
    2. Sento il dovere di ringraziare il Sig. Costantino per aver gentilmente citato la mia presentazione.
      Un saluto e Buon Anno.
      A. Magliulo

      Elimina
    3. Ricambio di cuore gli auguri di Buon Anno

      Elimina
  9. .. sono ammirato per gli splendidi lavori del maestro Luca Iovine, in qualche modo esprimiamo la stessa arte in un binario parallelo anche nella scelta dei materiali. Grandi complimenti all'artista ma anche a te Carla per avercelo presentato..!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speravo proprio Mario che tu le vedessi. Io sono solo la tramite di tanta beltà. ciaooo a presto

      Elimina
  10. da facebook
    Menegaz Marilla : Versatile non statico..incuriosisce

    RispondiElimina
  11. giuseppa matraxia02/01/14, 02:15

    Ciao Carla,bellissime opere,un artista straordinario,complimenti.

    Giuseppa Matraxia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Pina, a me hanno colpito moltissimo. Un caro saluto e buon anno. ciaooo

      Elimina
  12. Arrivo qui qui ora che è passato lo stress delle feste cara Carla.
    Sono rimasto a bacca aperta vedendo queste belle sculture opere che non hanno bisogno di commenti lunghi,come sai io non sono un esperto ma si vede che della mani veramente prestigiose possono creare sculture raffinate e belle come queste.
    Complimenti al signor Luca Iovine per queste opere che abbiamo potuto ammirare.
    Ciao cara Carla spero che tu abbuia passato un buon fine d'anno.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao TOmaso...a chi lo dici. Ora però pian piano smaltisce tutto quanto, stress, stanchezza ed anche qualche etto in più:-)
      Si ritorna per così dire alla normalità giornaliera...e meno male.
      Sono contenta che ti abbiano colpito le opere di IOvine perchè credo che siano particolarmente uniche.
      ciaooo ed a presto

      Elimina
  13. Ciao Carla, un inizio anno veramente splendido quello che ci hai proposto.
    Non conoscevo questo bravo artista, complimenti a te per la scelta e ad Antonio Magliulo per l' eccezionale presentazione.

    Buon inizio dell'anno nuovo , un caro saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoooo che splendida cosa leggerti su questa mia galleria Leonardo!.
      Scusa se non passo da te, ma corro corro e non corro mai abbastanza. Con il 2014 il proposito è quello di limitare ancora di più il virtuale, ma non dimentico certamente tutte le persone che ho incontrato e che incontro e che mi hanno e mi lasciano delle impronte di correttezza e sensibilità e tu sei fra questi (con le tue foto, la tua musica e la condivisione delle tue gioie, tipo la laurea di tuo figlio):
      Un caro saluto, tanti auguroni e grazie mille ancora per il tuo apprezzamento. ciaoooo Leonardo

      Elimina
    2. Ringrazio il Sig. Leonardo per il gentile apprezzamento.
      Saluti e Buon Anno.
      A. Magliulo

      Elimina
    3. Come non apprezzare la tua recensione!? - ciaooo

      Elimina
  14. da facebook :

    Massimiliana Pieri È curioso. Molto particolare! !!


    Giuliano Paleari Grande, è un sogno

    RispondiElimina
  15. Ho sempre ammirato gli scultori, è un’arte che mi affascina non poco, perchè trovo sia una forma d’espressione molto difficile da sviluppare.
    Penso che l’artista Luca Iovine nelle sue opere stilizzate vada oltre le comuni sculture… trovo ci sia una ricerca dell’infinito, un’espressione artistica importante, modellare rami e tronchi per far sbocciare l’essenza del suo pensiero è meraviglioso!
    Figure lineari, filiformi, che si elevano verso l’alto; quel loro integrarsi con la natura e non invaderla…e non per simbolo di Religiosità, ma sembrano avere un valore simbolico proprio per la particolare somiglianza a dei Totem.
    La scultura “Madre” mi piace particolarmente, il grembo incavato e avvolgente come a proteggere il bambino da avversità esterne…
    Stupendi anche i bassorilievi… non ho parole per descriverli… non vorrei rovinare il tutto andando oltre.
    Complimenti di cuore Luca Iovine per la sua bravura e originalità, e complimenti anche ad Antonio Magliulo per la sua meravigliosa ed esaustiva recensione.
    Un bacione a te cara Carla, e ne approfitto per augurarti nuovamente un sereno 2014

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio la Signora o Signorina Betty per i complimenti indirizzatimi e le auguro Buon Anno.
      A. Magliulo

      Elimina
    2. Grazie Antonio, ricambio di cuore :)

      Elimina
    3. Avevi già scritto Betty di quanto la scultura ti affascina. E' la stessa sensazione che provo anche io, sarà perchè è un'arte nella quale non mi sono mai cimentata. Hai esposto un bellissimo commento e sono convinta che sarà molto gradito a Luca Iovine. ciaooo e grazie mille e di nuovo buon anno

      Elimina
    4. eiiii Antonio, stai avendo molto successo!!!

      Elimina
    5. Cara Betty,
      BRAVA! Hai colto nel segno: tendo a stilizzare e a ridurre al minimo il segno, senza però stravolgere l'essenza del pensiero.
      Come vedi, sia per la scultura figurativa e sia per quella contemporanea, tendo sempre a cercare un segno della natura e a portarlo a compimento "totemizzandolo".
      Esiste in ogni opera una certa spiritualità che risalta a seconda dell'animo percettivo dell'osservatore. La MADRE è appunto colei che accoglie proteggendo il proprio figlio. Il NODULO è la donna che si consuma colpita da malattia. Ho rappresentato la donna in molte forme perchè è datrice di vita e guida per una perfetta evoluzione.

      Elimina
  16. Complimenti anche da parte mia al critico d'arte che fa parlare le opere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie alla Signora o Signorina Gianna per le parole di elogio.
      Cordialità e Buon Anno.
      A. Magliulo

      Elimina
  17. Grazie a tutti per le belle parole e la stima che sento provenire da esse. Riuscire a trasmettere il proprio mondo interiore attraverso le mie opere, e notare che esse vengano capite ed apprezzate mi inorgoglisce e mi da la carica a continuare con altre forme di sperimentazione.
    Un abbraccio virtuale a tutte/i.
    Luca Iovine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Luca.

      Abbraccio ricambiato.

      Elimina
    2. Commenti più che meritati Luca ..e si prosegue...

      Elimina
  18. Cbuonasera,complimenti per questo spazio:l arte ne ha sempre bisogno..e noi di essa!complimenti quindi alla signora Carla..e all artista Iovine,il suo "angelo" mi ha emozionato:e' cosi' ke immagino il mio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti. E' uno spazio che ormai è diventato una vera galleria virtuale.
      L'angelo è una bellissima opera, sinuosa nella sua semplicità...ottima scelta.
      ciao

      Elimina
  19. Ciao Carla.notevole lo scultore,sono opere aeree e dagli slanci unici,apollinei.Che dire? la tua galleria merita sempre più attenzione per la qualità degli artisti presentati.Ciao e buon anno a t e e Famiglia.Wanda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wanda grazie per gli auguri che contraccambio di cuore.
      In effetti questa galleria sta diventanto una vera galleria d'arte - virtualmente parlando. Ricevo richieste da parte di artisti e questo mi da motivo di soddisfazione ed a tenere duro...nonostante il lavoro che essa comporta.
      ciaooo e grazie

      Elimina
  20. Uno splendido inizio d'anno con queste sculture veramente superbe, stilizzate e nello stesso tempo esaltate dai materiali naturali.
    Complimenti all'autore e auguri di buon anno a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adriana...sono proprio come tu le descrivi. Grazieee e buon anno

      Elimina
  21. Grazie alla signora Carla per questo spazio
    Grazie Al Maestro Iovine per le opere d'arte presentate, sono dei veri gioielli...tutto creato con vera passione!!grazie alla sua arte ed ai suoi prodigi siamo in grado di percepire la bellezza che ci circonda!!!!
    un in bocca al lupo per tutto ed un felice 2014
    Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Stefania per essere qui con me, con noi a condividere queste belle espressioni artistiche.
      UN grosso augurio per uno splendido anno nuovo. ciaooo

      Elimina
    2. Grazie a te, Stefania!!! Buon 2014
      Luca

      Elimina
  22. Complimenti Carla hai iniziato l'anno su questo tuo blog col cosidetto botto.
    Ci stai presentando un maestro scultore veramente doc dove il materiale cosidetto povero diventa nelle sue mani interpretazione, emozione, vissuto.
    Sono scultore semplici nella loro complessità, a differenza dei bassorilievo dove sembra curato il minimo particolare. Due modi espressivi molto diversi a che probabilmente si integrano bene con il sentire del maestro qui presentato.
    Ne approfitto per augurati un buon anno 2014 a te, ai tuoi familiari ed a tutti i tuoi affezionati lettori. Ciao
    A.G.MOTTA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentile A.G.Motta
      grazie per la stima. I bassorilievi rappresentano parte della storia mitologica di Cuma, di cui mi sono interessato durante periodo del gemellaggio Cuma -Kyme (Grecia).
      Purtroppo la parte più cospicua e migliore di questi pezzi è andata trafugata.
      Attualmente prediligo l'arte contemporanea: le sue forme semplici riescono a soddisfare il mio pensiero.
      Sperimentare mi appassiona, il legno è comunque il materiale a me più congeniale.
      Grazie ancora

      Elimina
    2. Hai espresso alla grande la tua ammirazione per questa forma artistica. Grazie di cuore...ciao

      Elimina
    3. Grazie Luca per questa spiegazione che ci permette di entrare ancora meglio nella tua stupenda arte. salutoni

      Elimina
  23. ciao carla
    appena ho saputo che hai pubblicato una mostra dedicata all'eccellente maestro iovine e recensita da un grande storico e critico dell'arte sono corsa a vedere e devo complimentarmi con tutti e tre voi perché avete compiuto qualcosa di favoloso
    grazie per questa preziosa condivisione!
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e grazie a te Esmeralda per le stupende parole.
      Spero che riuscirai anche in futuro a seguire questo blog con altrettante stupende espressioni artistiche.
      Ti auguro un lietissimo anno nuovo e tanto piacere di averti letta in queste pagine. ciaoooo

      Elimina
  24. Grazie anche da parte mia alla signora o signorina Esmeralda per le generose parole di apprezzamento.
    Saluti cordialissimi.
    A. Magliulo

    RispondiElimina
  25. Un'interpretazione del reale assoultamente nuova e originale, Quelle figure stilizzatissime eppure ricche di particolari danno il senso del misticismo, dell'astrattezza, in un immaginario sofisticatissimo. Sono davvero opere molto belle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima descrizione Ambra. Un caro saluto ed un lietissimo anno nuovo.

      Elimina
  26. BARBARA 7303/01/14, 17:39

    TROVO LE OPERE DEL SIG.IOVINE BELLISSIME SONO CONTENTA DI AVER VISITATO QUESTO SITO AUGURO A TUTTI UN BELLISSIMO 2014.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoo Barbara...sei la Barbara che conosco io?
      ---
      Grazie per essere passata ed aver lasciato un tuo commento alle stupende opere del maestro Iovine. ciaooo e buon anno sereno e proficuo.

      Elimina
  27. MARIO REPETTO04/01/14, 00:09

    Evitando inutili ripetizioni mi associo al primo commento di Rosa, tuttavia, pur da profano e scarso intenditore di arte moderna voglio far miei anche i bei commenti (in particolare quello di Ambra) di quanti, da esperti o comunque da appassionati riescono ad apprezzare le più recenti e “difficili” opere del bravissimo Luca.
    Un complimento vivissimo anche ad Antonio ed alla vulcanica artista Carla, il cui cognome le calza a pennello (ve lo dice un genovese…) per questa volontà di “scoprire” e far emergere nuovi talenti, altrimenti sconosciuti.
    Mario (Genova)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio vivamente il Sig. Repetto per le parole elogiative.
      Un cordiale saluto.
      A. Magliulo

      Elimina
    2. Antonio, insieme al successo di Luca leggo con piacere che anche la tua recensione sta ottenendo consensi ad iosa. ciao

      Elimina
    3. Ciao Carla,
      grazie per la gentile constatazione.
      Un cordialissimo saluto.
      A. Magliulo

      Elimina
  28. Il cognome è una garanzia dici in fatto di "scoprire" non nuovi lidi ma nuovi talenti?
    ---
    Speriamo porti bene anche alla mia arte, visto che vedendo quella degli altri, sono sempre in continua discussione tanto da aver voglia di abbandonare.
    Grazie per la visita e per l'apprezzamento.

    RispondiElimina
  29. Ringrazio la Sig. ra Carla per aver ospitato nel suo spazio le opere straordinarie del Maestro Iovine. In particolare trovo veramente sublimi i bassorilievi in pietra, nonché buona parte delle sculture in legno che trasudano poesia.
    È veramente un piacere cominciare l'anno nuovo con tanta bellezza!
    Complimenti anche al critico Antonio Magliulo per le sue parole così pregnanti.
    Continuerò a seguirvi
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un doveroso e sentito ringraziamento alla Sig.ra o Sig.na Antonella per il cortese apprezzamento.
      A. Magliulo

      Elimina
    2. Buongiorno Antonella.e benvenuta su questa mia galleria virtuale. L'ospite di questo mese rasenta la "felicità dell'arte" ed io sono stra-contenta di averlo con me, merito anche di chi me lo ha presentato.
      Grazie mille e chissà che non ci risentiamo.

      Elimina
  30. un campo nel quale sono totalmente digiuna.... trovo difficile capire rondini! A parte questaopera astratta, tutte le altre le trovo stupende, specialmente quelle con uno stile simil-primitivo. La spiegazione iniziale mi è stata molto utile e quindi voglio esprimere grande apprezzamento per lo storico d'arte che ha illustrato il significato simbolico delle opere! Luca, un benvenuto da parte mia :il mio commento è che ho l'impressione di trovarmi davanti ad opere di impatto artistico "gigantesco" e lo dico con tutta l'umiltà di chi non è preparato in materia ma si fidadel proprio intuito. COMPLIMENTI !!!! Anche nei mesi successivi , tornerò a guardare questa galleria perché queste sculture mi ispirano un gusto particolare a scoprire aspetti nuovi non colti al primo sguardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio sentitamente la Sig,na o Sig.ra Salomone per il gentile elogio.
      Potrei provare io a chiarirle il significato di "Rondini", ma lascerò al Maestro Iovine il compito di farlo.
      Un cordiale saluto e Buon Anno.
      A. Magliulo

      Elimina
    2. Innanzi tutto grazie a Marina e a tutti per il continuo riscontro e soprattutto per i tanti commenti positivi. Grazie sempre a Carla e ad Antonio, che hanno creduto nel mio operato e mi hanno consentito di avere questo spazio virtuale.

      Le RONDINI, come gran parte delle mie sculture, sono immagine di un’emozione.
      Una sera d’estate in Calabria, lungo una strada di campagna, vengo attratto da uno stormo di rondini volteggianti e stridenti su un campo di grano maturo al tramonto. La brezza serale, il contrasto tra l’oro del grano, il celeste del cielo e il blù intenso del mare all’orizzonte, rendevano la scena irreale; ogni cosa si rifletteva di una luce particolare. Le rondini, non più semplici macchie nere, si caricavano di colore e di suono.
      Da qui il desiderio di dare forma e voce a quell’emozione attraverso la creazione di una struttura semplice ed essenziale: uno stelo flessibile (il grano), ondeggiante al più piccolo movimento d’aria, attraversato da frecce colorate (le rondini).

      Elimina
    3. ..e come sempre Marina riesci a catturare l'attenzione mia e di chi espone la propria arte. Con questa stupenda spiegazione di Luca colma di particolari e suggestive scenografie anche noi ci siamo immersi nel Suo "creare".
      Grazieee a tutti - Marina, Antonio, Luca. ciaooo

      Elimina
    4. grazie …ora riesco a immedesimarmi!!! ancora complimenti!!!

      Elimina
  31. Buongiorno Carla,
    vorrei esprimerle tutto il mio compiacimento per aver ospitato una mostra di così alto livello, recensita per altro in maniera magistrale!
    Lei ha sempre ospitato opere di ottimo livello, ma credo che stavolta, con Luca Iovine, abbia superato se stessa!
    Un saluto ammirato e affettuoso a lei, al maestro Iovine e al collega Magliulo.

    E. De Rosa (insegnante di storia dell'arte)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio la prof.ssa De Rosa per la citazione e l'apprezzamento e ricambio i gentili saluti.
      A. Magliulo

      Elimina
    2. Buongiorno prof.ssa De Rosa. Sono onorata di averla su queste mie pagine virtuali che dedico a tutti coloro che desiderano far conoscere la propria arte.
      Il merito di ospitare il maestro Iovine non è mio, ma dell'amico Antonio Magliulo che mi ha fatto conoscere la Sua arte . Nel mio piccolo ruolo di presentazione non ho nessun merito.
      Grazie ancora ed un cordiale saluto

      Elimina
    3. Ringrazio la prof.ssa De Rosa per l'apprezzamento.
      Questo blog consente di dare visibilità ad artisti poco conosciuti, perciò ringrazio ancora Carla Colombo per la sua disponibilità e l'amico Antonio Magliulo per avermi recensito e dato l'opportunità di questa sperimentazione on line.

      Elimina
  32. Metti la mano sinistra sulla spalla destra e la mano destra sulla spalla sinistra.
    Hai appena ricevuto un abbraccio a distanza. Buon 2014.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ---ma che carino Giancarlo...grazieeeeeeee!!! Auguroni anche a te....felice anno nuovo!

      Elimina
    2. p.s. permettimi di riportare qui il tuo splendido augurio che hai inserito nel tuo blog, che condivido di cuore con tutte le mie lettrici e lettori :
      ----------------------------
      Che sia per Te un 2014 ricco di gioie inaspettate e bellissime. Vivi il tuo presente, sogna il tuo futuro, ma abbi cura di ripescare nel tuo passato quei tasselli che ti aiuteranno a costruire ciò che vuoi essere. Ti auguro di vedere il meglio della vita, e di avere la libertà di trasformare tutto ciò che non ti piace in ciò che ti possa rendere felice. In questo nuovo anno 2014 vorrei che tu avessi uno splendido gennaio, un dolce mese di febbraio, un marzo felice, un aprile senza stress, un maggio all'insegna del divertimento, gioia e spensieratezza da giugno a novembre, ed infine un indimenticabile Dicembre colmo di felicità e amore. Possano i miei desideri diventare realtà. Buon 2014

      Elimina
  33. Piacevolmente sono entrata ancora una volta in questo blog ed ancora una volta ho potuto ammirare delle opere particolari degne di applausi e di consensi.
    Un altro grande artista secondo me Carla, da annoverare tra gli ospiti che hai avuto.
    FRANCA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franca sono sempre contenta che tu passi da me con l'entusiasmo che ti contraddistingue. grazieee ciaooo

      Elimina
  34. Oggi sono andato a vedere una esposizione al museo Fabre di Montpellier e posso dire che gli bassorilievi, su marna, di Luca non avrebbero sfigurato. Le altre opere, pur belle, sarebbero state fuori tema. Auguro a Luca un grande successo che otterrà sicuramente dopo la pubblicazione nel tuo blog, luogo di lancio, come lui stesso afferma, per artisti poco conosciuti. Un augurio di un felice 2014 a tutti due.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che le sculture di Luca avranno il giusto riconoscimento, ma credo che sia già così, considerando che sono bellissime. grazie Elio e buon tutto anche a te per il nuovo anno. ciaooo

      Elimina
    2. Buon tutto, Elio! Non so che più che dire se non semplicemente GRAZIE!

      Elimina
  35. Susanna Zanchi ha detto...
    Un bravissimo artista grazie Rosa buona Epifania!

    RispondiElimina
  36. silvia de angelis ha detto...
    Opere d'impagabile pregio e bellezza...grazie, Rosa, buona festività e un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
  37. TI nomino mia collaboratrice Rosabella!!
    Se non ci fossi dovrebbe inventarti come si suole dire alle persone speciali come te.
    ciaooo bacione

    RispondiElimina
  38. ciao Carla grazie ahahh ne ho un altro.) buon pomeriggio a presto rosa, baci

    RispondiElimina
  39. CETTINA....Ciao Rosa ,hai segnalato opere di pregio,grazie.

    RispondiElimina
  40. da Facebook. dall'altrettanto bravo scultore mi0 amico Antonio Leone

    Antonio Leone Chi è nell'arte ha sempre voglia di confrontarsi di osservare questo ho fatto. Mi piace il mio compagno d'avventura. Ciao Carla Colombo

    RispondiElimina
  41. Un artista degno di attenzione per questa sua arte così perfettamente in sintonia con l'ambiente. una boccata di arte pura in mezzo alla contaminazione che ultimamente stiamo vedendo nelle varie mostre. Complimenti alla padrona di casa e complimenti all'artista.
    Salvatore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salvatore un nuovo gioiello da unire ai precedenti artisti: Grazie per il tuo passaggio. ciaooo

      Elimina
  42. Bellissime opere, raffinati gioielli... complimenti all'artista e a Carla che è sempre una perfetta padrona di casa tanti cari auguri di buon anno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima...complimenti anche a te per come è andata la tua personale.
      UN bacione ed ancora BUon Anno! ciaoooo

      Elimina
    2. Mi sono presa il tempo di osservare meglio queste opere e, visto il mio completo digiuno sulla scultura, mi sono fatta aiutare dalla bellissima recensione del critico Antonio Magliulo...
      ringrazio ancora tanto Carla per la possibilità che offre a tanti artisti di usufruire di questa vetrina...
      ciaooo

      Elimina
    3. Ringrazio Miriam Canali,
      per l'attenzione e l'apprezzamento che ha riservato alla mia recensione.
      Cordialità.
      A. Magliulo

      Elimina
  43. Buongiorno,
    non conoscevo questo sito e devo fare i complimenti alla titolare, al critico d'arte e naturalmente al bravissimo Iovine, le cui opere sono veramente originali e degne di attenzione!
    Saluti e buon anno a tutti.
    Armando B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto sig. Armando, grazie per i complimenti.
      Spero di ritrovarLa su questo mio spazio. Per il momento contraccambio gli auguri per un lieto anno nuovo.

      Elimina
    2. Ringrazio il Sig. Armando per avermi gentilmente citato nel suo commento.
      Cordialità.
      A. Magliulo

      Elimina
  44. Nella Crosiglia ha detto...
    Estremamente interessante...

    RispondiElimina
  45. ricevo mezzo contatto su mail personale :


    Mariolina e Patrizia ti ha inviato un link a un blog:

    Raffinati, eleganti, semplici, ma allo stesso tempo emanano forza. Denotano in pieno la gentilezza d'animo dell'artista.

    Blog: laVostraArte di Carla Colombo
    Post: Le sculture d'incanto di Luca Iovine
    Link: http://lavostraarte.blogspot.com/2013/12/le-sculture-dincanto-di-luca-iovine.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenutre Mariolina e Patrizia. IN poche righe avere riassunto tutto l'operato di Luca IOvine. Grazieeee ed a risentirci..se Vi aggrada.

      Elimina
  46. Le opere dello scultore Luca trovo che siano molto minimaliste e per questo essenzialmente "pulite" nella forma, ma che espongono la fantasia dell'osservatore a interpretazioni "ampie" fortemente emozionanti.
    Sfiorano, alcune opere, il misticismo e ad esempio vorrei portare l'angelo e madre che mi hanno molto ben impressionato e coinvolto. Molto belle nella loro "essenzialità" anche nodulo e astro.
    Un artista molto dotato e che sembri ricerchi spazi infiniti come nelle opre rondini e astro.

    Complimenti a Luca Iovine.
    Un saluto a Carla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille PIno per essere passato su queste pagine ad ammirare l'arte scultorea di Luca Iovine,un carissima persona che ho avuto modo di conoscere attraverso un amico comune e che ieri ho avuto il piacere e l'onore di sentire telefoncamente ; Penso che le Sue scultore rispecchiano proprio il Suo sentire, così mistiche e silenti rispecchiano secondo me un animo nobile. Un caro saluto anche da parte mia. ciaooo

      Elimina
    2. Grazie Sig. Palumbo per aver colto l'essenzialità delle forme delle mie opere.

      Grazie sempre Carla! L'onore di conoscerti è il mio: sei una persona splendidamente altruista!

      Grazie ad Annalisa per la seguente citazione (inviatami per sms): "L' Artista, grazie alla propria intuizione, riesce a infondere nella sua opera la visione della totalità dello spirito del tempo, che diviene così accessibile a molti." (G. Allevi)

      Grazie a Mariolina e Patrizia che portano l'arte nel cuore.

      Grazie a Tonia, Alessandra Gallo, Valentina Belli, Maria Musella, Santa Capriolo che hanno visitato ed apprezzato questo blog.

      Lascio a tutti la buona notte

      Elimina
    3. Ero sicura che questo mio blog venisse visitato da tante persone che non lasciano il commento, ma ora, tramite Lei maestro ne ho la certezza. La ringrazio per avermi fatto partecipe degli scritti che Le sono giunti privatamente. Grazie

      Elimina
  47. Complimenti all'artista Luca Iovine, che ha saputo far emozionare lo spettatore con le sue sculture essenziali e pure; le opere "Madre" e "Angelo" e "Enea e turno" sono quelle che mi hanno colpito maggiormente e penso che difficilmente le dimenticherò. E' raro vedere negli artisti contemporanei forme così ben definite e pure. Come sostenitrice accanita del "Less is more" non posso che essere positivamente colpita da questa mostra. Ancora complimenti all'artista, a cui auguro un 2014 pieno di arte, ispirazione e volontà!

    RispondiElimina
  48. Opere senza dubbio "pulite" ed eleganti nella loro essenzialità.
    Grazie per il gradito commento che sarà senz'altro apprezzato dal maestro Iovine. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie A di TesserAureA per i complimenti e per l'augurio di un nuovo anno pieno di ispirazione artistica! Essere ospite nel primo mese dell' 2014 nel blog di Carla Colombo e ricevere tutti questi commenti di apprezzamento lascia ben presagire. Grazie.

      Elimina
    2. Spero davvero maestro di portarLe tante opportunità artistiche. Come Le ho accennato al telefono , quando il nostro amico comune mi ha invitata a visionare la Sua Arte non ho avuto la minima perplessità a riservarLe questo spazio.
      Grazie per essere qui ad onorarmi della Sua Arte e della Sua Presenza.

      Elimina
  49. Sono rimasta affascinata dalla bellezza di queste opere, tantissimi complimenti a Iovine, è uno scultore di grande talento. Mi ha colpito subito la prima opera postata, una figura così elegante e slanciata, stilizzata, ma allo stesso tempo "morbida"...che bel materiale il legno nelle mani di chi lo sa lavorare! Mi piace molto anche "Per Pasolini" e la scultura della cartolina, quella che sembra un sole. Non posso non ammirare anche i bassorilievi, nella loro perfezione, molto sensuale "Amplesso", il mio preferito. Un saluto all'artista e a te, Carla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti Ninfa e grazie molte per il tuo commento.
      Ti leggo piuttosto entusiasta per questo nuovo artista che sono onorata di ospitare.
      Bacione e grazieee

      Elimina
    2. Gentile Ninfa grazie per i complimenti. La scultura nella cartolina raffigura un Sole (in mogano) che presenta una faccia solare ed un retro lunare. Sul mio sito (www.lucaiovine.it) alla voce "TOTEM" potrà ammirarme i dettagli. Nella sezione "Sentimento del tempo" alla pagina 1 potrà visionare L'Angelo.
      Buona serata e grazie

      Elimina
    3. Grazie sig.Luca per avermi fornito maggiori dettagli (interessante che il Sole presenti un retro lunare), andrò sicuramente a visitare il suo sito. Buon pomeriggio.

      Elimina
  50. Arianna Marangonzin ha detto...
    Molto interessante!

    RispondiElimina
  51. GABRIELLA_Mi piace molto l'arte di questo signore, baci.

    RispondiElimina
  52. Rosabella ti ringrazio ed esterna il mio ringraziamento anche alle tue lettrici. Bacione

    RispondiElimina
  53. ciao Carla , figurati, ok eternero', ciao buona giornata a presto rosa.)

    RispondiElimina
  54. Ringrazio Rosa e le sue lettrici, Roberta, Maria Grazia Randazzo, Barbara Coppola e le proff. Anna Esposito, Fiorella Sannino e Carla Amato per i complimenti ricevuti.

    RispondiElimina
  55. Mi piace l'essenzialità di queste sculture! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  56. ho visto l'avviso sull'angolo e sono venuta a curiosare ;))
    si tratta di bellissime opere che nascono da idee profonde
    complimenti a chi li ha create e pubblicate
    daniela - napoli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Daniela e benvenuta in questo mio spazio e di aver apprezzato l'arte del mio nuovo ospite. Chissà che non voglia tornare..grazieee

      Elimina
  57. Ciao Carla,
    è una gioia e un onore per me riassaporare il contatto con gli altri blog amici, oltre l'Angolo del Sorriso, proprio partendo da qui...
    ... scusandomi x il ritardo del mio intervento, dò anch'io il più caloroso benvenuto a Luca Iovine e alle sue opere, dicendo subito che da persona semplice ed estremamente rispettosa della natura quale sono, mi ha colpita davvero tanto la sua scelta, in merito alle sue opere lignee, di
    "... assecondare sia l’originaria forma del materiale che l’orientamento: molti suoi lavori conservano nodi, fessure, sinuosità, depressioni, sporgenze... " ...
    ...da sempre apprezzo la valorizzazione NELLA CONSERVAZIONE delle opere di madre natura...

    I miei più sinceri complimenti a tutto tondo, particolarmente per i bassorilievi, che catturano l'attenzione...

    * Un caro saluto ad entrambi,
    e colgo l'occasione per augurarvi un 2014 pregno della realizzazione d'ogni più grande aspettativa *

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo Maddy...quale onore! So che non ti è possibile passare tra i tanti blog per cui aver dato la precedenza è motivo di tanti ringraziamenti .
      Sarà felice anche Luca IOvine di questo tuo commento così pertinente e sentito.
      Sereno anno nuovo anche a te...cara Maddy. ciaooo

      Elimina
  58. Natural Photography05 gennaio 2014 22:40
    grazie rosa... mi incuriosisce molto!!!
    a presto

    RispondiElimina
  59. A. Miceli ha scritto sull'Angolo del Sorriso: Davvero belle queste sculture che mi lasciano senza fiato!
    ______________
    Saluti a tutti
    Giovy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche ad A. MICELI e grazie a te GIovy...gentilissima. ciaooo

      Elimina
  60. Questo artista è fenomenale, ci fa rimanere a bocca aperta ammirando le sue sculture.
    Tomaso

    RispondiElimina
  61. ciao Carla, affascinanti queste sculture. Per Madre Natura e per altre in legno viene voglia di accarezzarle.
    Complimenti al Maestro

    RispondiElimina
  62. Mi associo a tutti i commenti molto positivi che sono stati fatti a questo grande maestro scultore. Bellissime tutte le opere, sia quelle stilizzate che i bassorilievi, che denotano una grande padronanza della tecnica ed una grande capacità artistica. Complimenti !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la tua testiomianza Ade renderà il maeestro molto soddisfatto di questa Sua personale. Un mix di commenti tutti validi ed esaltanti per la Sua bella Arte grazieee ciaoo

      Elimina
  63. Un grazie ad Adelaide, Chiara, M@ddy, daniela, Tomaso, Giovy, Arianna, A.Miceli, Natural Photography e a tutti coloro che continuano a complimentarsi. Ma anche alla piccola Viola che di fronte alla "BARCA" esclama: "Agli ordini capitano!" facendo rimanere tutti senza parole!!!

    RispondiElimina
  64. Ciao Carla, grazie per aver ospitato queste opere molto originali. Complimenti all'autore. Un saluto ad entrambi.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta Ale di leggerti su questa pagine che. se non erro, è la prima volta. graziee infinite. ciaooo

      Elimina
  65. Complimenti a te, Carla, che offri questa opportunità a chi ha necessità di esprimersi attraverso "forme-colori-materia-vuoti/pieni-luci/ombre, ...", e complimenti a IOVINE che mi sembra abbracciare un po' TUTTO attraverso i suoi "messaggi di forme-colori- ..."
    Manuela Sorice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerco solo di fare una possibilità di allargare il proprio orizzonte artistico, soprattutto per coloro che nn hanno dimestichezza con il mezzo informatico. Grazie molte Manuela di aver lasciato la tua testimonianza. ciaooo

      Elimina
  66. Particolarissime ed originali queste sculture. Complimenti al Maestro. Un caro saluto e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Erika..sono molto belle nella loro sinuosità ed eleganza. un caro saluto. ciaooo

      Elimina
  67. Conosco molto bene i "monili indossabili" del Maestro Iovine e devo dire che è una fortuna possederne qualcuno.
    Un caro saluto a Iovine, alla titolare ed a tutti i lettori del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei di Napoli Giovy?Grazie mille ed un caro saluto anche a te. ciaooo

      Elimina
  68. ciao Carla, congratulazione per i regali, e complimenti a Luca per queste piccole sculturine, sono molto belli ed originali, ciao baci rosa, buon week end.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e chi dice che sono regali? :-)
      Rosabella credo che se il maestro li mettesse in vendita andrebbero via, come si dice dalla nostra parti...come il pane :-)
      Bacione e buona serata.

      Elimina
    2. Questi monili in pietra sono a richiesta, in quanto personalizzati in base alle caratteristiche del nome e del proprio segno zodiacale.
      "Nulla a caso": come sempre ogni opera è frutto di uno studio, di una mia elaborazione personale.
      Auguro a te Carla e a tutti i visitatori del tuo Blog una buona domenica!
      Un grazie a Manuela Sorice, Ale, Erika, Giovy, Sandra e Rosa.

      Elimina
    3. Confermo che sono proprio originalissimi ed eseguiti da una mano artistica eccellente. Le incisioni con colori acrilico sono segno di sapiente maestria e danno alla pietra ancora maggior risalto e preziosità.
      Grazie per gli auguri Luca che contraccambio a te ed a tuoi cari. ciaooo

      Elimina
  69. Stupendi questi monili!!! Quando la fantasia incontra nuove forme d'espressione, il moderno e lo chic si mescolano con un risultato, direi, contemporaneo!!!
    Grande lo scultore, attenta la padrona di casa, efficace il critico ed interessanti i commenti!
    Complimenti a tutti!
    Marianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..insomma...si evince alla grande che hai apprezzato alla grandequesta personale. Grazie Marianna e torna a trovarmi. ciaoo

      Elimina
    2. Ciao Marianna questa esperienza sta volgendo quasi al termine e trovare ancora complimenti collettivi così calorosi mi carica di creatività!
      Grazie

      Elimina
  70. Ho apprezzato molto le sculture di Iovine e ho potuto capirle anche grazie alla presentazione.
    Complimenti per l' articolo da rivista specializzata.
    Distinti saluti
    Emanuele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuele confermo la tua affermazione. La bellissima presentazione-recensione di Antonio ha reso palpabili e leggibili queste bellissime scultiore.
      Grazie della visita. ciaooo e se vuoi torna...mi farà piacere

      Elimina
    2. Ringrazio il Sig.Emanuele che ha voluto menzionare, oltre alle opere del Maestro, la mia presentazione.
      Un cordiale saluto a tutti.
      A. Magliulo

      Elimina
    3. Grazie Emanuele e grazie sempre all'amico Antonio Magliulo e Carla Colombo per avermi dato questa opportunità.

      Elimina
  71. Sono orgogliosa di conoscere personalmente questo grande artista che trasfonde nelle sue opere tutto il suo mondo interiore con grande maestria ed incredibile delicatezza. La sua manualità nel modellare i materiali è veramente eccezionale e la sua creatività impareggiabile. Tra le opere presentate mi hanno particolarmente affascinato : Angelo, Madre Natura, Amplesso, Madonna e Terremoto. Complimenti al Maestro Iovine e un saluto a te Carla che lo hai ospitato.

    Mariarosaria Visciola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariarosa della tua visita e di aver lasciato la tua testimonianza di apprezzamento al grande operato di Luca Iovine,
      Sono molto contenta di aver reso visibile le Sue opere su questo mi spazio e di aver avuto l'apprezzamento di tutti Voi.
      BUona giornata, mi piacerebbe che tornassi su questo spazio. ciao

      Elimina
    2. Grazie Rosaria per aver dedicato del tempo alla visione delle mie opere su questo blog e per il tuo sempre affettuoso sostegno.
      Un abbraccio

      Elimina
    3. Mi scuso per averla chiamata Mariarosa e non Mariarosaria :-) grazie

      Elimina
  72. Dietro un grande uomo c'è un grande artista, un animo sensibile, profondo, capace di scandagliare i vari livelli dell'animo umano.
    Da questa immensità interiore nascono i capolavori di Luca Iovine, maestro d'arte e di vita per quanti hanno la foruna di conoscerlo dal vivo. Io rientro tra quei fortunati. Ed è un vero privilegio poter compiere delle piccole incursioni quando si trova ad elaborare le sue creazioni. Luca Iovine è capace di vedere il segno armonioso che si cela nelle piccole pietre, nei metalli, in tutto ciò che la natura offre, e il suo prodigio è la capacità di far vedere quest'armonia anche agli altri, grazie al suo tocco di scultore.
    Grazie a Carla che ha dato visibilità a quest'artista. Una finestra sul mondo di una persona eccezionale, che arricchisce la vita di chiunque lo conosca.
    Con affetto,
    Barbara E. B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Barbara ti ringrazio per aver lasciato una testimonianza del tuo passaggio.
      Ti invito a continuare a visitare questo blog artistico.
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Ciao Barbara. hai espresso splendide parole nei confronti del maestro UoOvine. Sono certa che è così avendo avuto la fortuna di sentirlo (non di conoscerlo)... già dalla telefonata traspare una persona sensibile ed estremamente attento a quella altrui.
      Spero di ritrovarti su queste pagine. Grazie e buona giornata

      Elimina
  73. Sono felice che il Maestro Iovine sia riuscito a sperimentare la dimensione web, che sicuramente pone maggiore visibilità. Grazie alla Sig.ra Carla per avergli offerto questa opportunità e complimenti al critico d'arte, il Sig. Magliulo, per la presentazione.
    Ho avuto il piacere e l'onore di ammirare alcune delle sculture, quì esposte, nella personale di Frosinone e posso confermare che vederle è ancora più interessante. L'idea dietro ogni opera artistica è incredibilmente accattivante.
    L'augurio è che tutto prosegua a gonfie vele!
    Arrivederci,
    Pietro C.

    RispondiElimina
  74. ..ed io sono felice di avere ospitato il maestro. Con domani la mostra non sarà più in home page ma ssarà conservata nel blog e bassterà cliccare sul nome del maestro nel lungo elenco a sinistra.
    Grazie Pietro per questa testimonianza di plauso al maestro, al sig. Magliulo ed alla sottoscritta.

    RispondiElimina
  75. Ringrazio il Sig Pietro C. per avermi voluto gentilmente citare nel suo intervento.
    Colgo l'occasione per porgere un cordiale saluto al Maestro Iovine, alla titolare di questo prezioso spazio (cui va il mio vivo e sentito apprezzamento) ed a tutti i lettori e commentatori.
    A. Magliulo

    RispondiElimina
  76. Grazie a te Antonio e complimenti ancora per il "tuo bel scrivere" d'arte e non solo...
    ciaooo

    RispondiElimina
  77. Ciao Carla,
    è stata davvero bella e interessante questa mostra del maestro Iovine. L'ho seguita un po in silenzio venendo a leggere (o facendolo sulla mail) più o meno tutti i commenti.
    La cosa che mi ha colpito sono i tanti "Anonimi" o commentatori senza foto...questo credo significhi che non sono blogger e perciò avvalora maggiormente il successo. Quando sul tuo blog c'è un "Vero Artista" riesci a "sconfinare" fuori dalle "quattro mura" del blog.
    Complimenti Carla e sono sempre sinceramente meritati.

    Voglio ancora aggiungere i miei complimenti e la mia ammirazione all'Artista. Inventa e da forma a opere stupende.

    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao PIno e bentornato.
      Sono felice che abbia suscitato la tua attenzione, tanto da curarne i vari commenti e sottolineare che ci sono stati interventi di "anonimi" magari con firma sotto il commento.
      IN effetti è la prima volta che mi succede dopo quattro anni di blog di avere così tanti interventi di "anonimi" e credo sia dovuto alla popolarità e la bravura del maestro Iovine: Non ho chiesto donde arrivano, ma penso che siano degli affezionati estimatori del maestro (credo che abbia fatto parecchia pubblicità a Napoli )
      .Comunque sia...hai ragione... è stato un successo!
      Grazie Pino, ciaoo

      Elimina
  78. Ringrazio Pietro, il Sig.Pino e chiunque abbia visitato anche di sfuggita questo spazio a me dedicato.
    Questa esperienza, infatti, mi ha arricchito molto in quanto mi ha permesso di confrontarmi con una forma di comunicazione a cui non sono avvezzo. Ho avuto l'opportunità di interagire con persone competenti e accettarne la critica. Sono contento e soddisfatto di questa opportunità. Ringrazio quindi sia Carla Colombo e sia Antonio Magliulo per la fiducia e l'appoggio concessomi.
    Auguro a tutti voi un buon anno e in particolare a Ninfa Camaeti un grande mese pieno di successo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi ringraziare Luca, è stato un piacere ed un onore ospitare la tua arte. Ora che hai preso dimestichezza col mezzo informatico, spero proprio di vederti ancora su queste pagine. A presto, ciaooo

      Elimina
    2. Grazie tantissimo per gli auguri Luca Iovine, per me è già un successo essere qui a fianco di grandi artisti come lei!

      Elimina
  79. Non è da tutti saper esprimere le proprie emozioni con brevi ed essenziali linee ....complimenti a questo artista così particolare ed originale, alla sua manualità e alla capacità di espressività. Mi piace moltissimo "madre natura": trovo quest'opera affascinante nella sua semplicità e nella sinuosità della forma....l'angelo...bellissimo! Mi piace "toccata e fuga" e i bassorilievi... E comunque un po' tutto , nell'insieme suscita in me una qualche emozione.
    Complimenti sinceri a Luca e grazie a Carla di avercelo presentato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola bentornata....e grazie molte per questa tua testiomianza alle opere del maestro Iovine. ciaooo abbraccione

      Elimina
  80. Le prime 5 opere mi hanno incantata e poi, in particolare, anche Taurus, Madre, Madonna, Terremoto... Sto facendo una curiosata veloce ma è davvero un piacere averla fatta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa Anna..vedo solo ora il tuo commento..spero che Luca lo abbia visto. un caro saluto.ciaoooo

      Elimina
    2. ...succede a volte di perdersi qualche commento. ;) Baci e buona settimana!

      Elimina

Benvenuta/o. Lascia pure un commento, sarà molto gradito agli ospiti di questo spazio ed ovviamente anche alla sottoscritta. Grazie.