Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

giovedì 4 ottobre 2012

Poesie lettura per alcune mie opere

... E COSI' SI ESPRIME 
con poesia-lettura di  ALCUNE MIE OPERE :

Luna in una serata magica - olio a spatola su mdf - dim. cm. 18x24 - anno 2012

Sole in una sera d'incanto - olio a spatola su mdf - dim. cm. 18x20 - anno 2012

"SOLE E LUNA"                       

E fu un'esplosione 
d'arancio bagliore 
dietro i pendii di monti longevi.
E fu irradiazione
d'aureo splendore
sulle lenti acque dolci del fiume.
E fu cromaticità
di giallo e arancione
sul verde degli alberi del fogliame.
E fu un'immersione
del mondo circostante
tra le acque a lambire le rive
in una luce romanticamente fiammeggiante.

            Poi d'improvviso
           tutto si attenuò
          fino il buio a rasentare
         per qualche attimo impercettibile
       quasi incalcolabile.

E fu d'incanto
il bianco argenteo
dipinto dal chiarore della luna.
E fu d'incanto
l'aureola giallastra
che contornava dei monti l'altura.
E fu d'incanto
la scia scintillante
riversa sul filo dell'acqua del fiume
E fu di cobalto
e incantevole bluastro
là dove il raggio si posa, creando un manto di piume.
E fu di silenzio
le urla del dì che a sera
il giorno s'immerse.

           Poi d'improvviso
          tutto si attenuò
        fino il buio a rasentare
      l'eutanasia di una vita
    che a risorgere andrà
col ridestare del nuovo sole.

Pino Palumbo
Aprile 2012 
-------------------------------

Un mare d'incanto - olio a spatola su mdf - di. cm 49X25 - anno 2012 

"IL PARADISO DELLA MIA VITA"

E' con slancio
che lambendo il filo del mare,
mi protendo
fino le nuvole a sfiorare:

Con eleganza provata

e propensione vitale,
con te al mio fianco
in promontorio sovrano ed essenziale:

Quasi per mano il nostro cammino

l'uno al fianco dell'altra,
verso un tramonto
che per essere alquanto lontano:

Ai miei piedi la riva

dalla schiuma bagnata, 
a sfiorar la mia argentata chioma
l'azzurro sprizzato di bianco del cielo:

Tutto è in complice armonia,

tutto è in rilassante equilibrio
come i colori sapienti
in una cromaticità azzeccata
di una tela per dipinti
magistralmente realizzata 
che suo potrebbe essere il titolo
"... Un mare d'incanto" o
"...Il paradiso della mia vita" 
...a divenire... e, indispettito,
di quella già vissuta. 

(un Uomo e una Donna...nel cammino della loro vita)
Aprile 2012
Pino Palumbo 
--------

Un mese fa circa Pino mi scrive e mi dice : " mi sono divertito a guardare le opere nel tuo sito, ma mi sono soffermato in particolare su alcune opere che hanno attirato la mia attenzione, e la stessa è espressa in queste mie poesie" 
e continua...."vediamo se riesci ad individuare a quale opere si riferiscono?" 
Devo dire che non mi è stato difficile, perchè Pino è stato bravissimo col suo scritto a riportarmi a ciò che avevo dipinto parecchi anni fa, tra l'altro ha scelto opere particolari, non belle agli occhi forse, ma molto significative per la tematica raccolta.

VE LE PROPONGO  

opera . Erano uomini e poi... olio + tecnica mista - opera presentata al concorso Percorsi nella memoria 2010) - dim. cm. 60x40 - anno 2010

“Erano uomini e poi...”

Erano uomini
eppur non son più
non lo sono mai stati
per chi li governava
come cavalli per il duro
a mano lavoro nei campi arati.
Erano uomini
e cos'è rimasto di loro
solo abiti a righe
appesi ai fili ad asciugare
come appese sono restate
per tempo e tempo le loro anime.
Erano uomini
ma anche donne
che come giumente
venivano ai fianchi stilettate
se non peggio possedute
come inermi bambole.
Erano uomini
ma anche bambini
che come puledri
erano addestrati
per poi essere lavati
e nei forni asciugati.
Erano uomini
donne e bambini
ed erano stati portati lì
nei campi a lavorare
non campi di grano
...a lavorare e morire.
Erano uomini
e ora sono solamente
ricordo di stracci
appesi al filo spinato
e la mente a torturarci
con le loro righe
di nero e bianco...sbiadito.
.........

 opera : Anime  dentro - olio su tavola - dim. 9 x 9 - concorso OPERA X ano 2007

 “Anime Unite”

Anime unite
eppur sembran sole,
insieme nella notte
vagano
in cerca dell'amore
ricordando ogni tenero
sentimento in vita
e per questo
ancor più struggente par
...la loro morte!
...........

opera :  Grido alla fredda luna . olio su tela. cm. 40x60. anno 2005 -
Diploma Menzione Speciale - G.B.Moroni - anno 2005

“Grido alla fredda luna”

Dal profondo sonno 
innalzo il risveglio
tra rovi e acquitrini
mi risveglio dal sogno
E fu un urlo alla luna
sfera fredda e tonda
un urlo graffiante
di rosso sangue nel cielo nero
della mia anima
come un tracciante.
E fu un urlo alla luna
per l'improvviso destare
della coscienza interiore
di un uomo turbato
dal vischioso acquitrino
del mondo reale.
..........

opera : Nero e Bianco e....olio + tecnica mista + foglia d'oro - dim. cm. 25,5x35,5x3 -Diddico - anno 2011 

“Nero e Bianco”

Bianco e nero 
vita in contrasto.
Il nero profondo
scuro come la morte,
il bianco candido
puro come l'attimo nascente.
Bianco e nero
vite alternate
da qualche sprizzo
di colore
di pennellate dorate.
Bianco e nero
non a caso il mio
è quest'ordine
...prima è la nascita
...infine sia la morte.

 poesie . lettura scritte nel giugno 2012 . Pino Palumbo 

...ED ANCORA...ricordandoVi che sono in palio due serigrafie di mie chine che sarà lo stesso Pino ad assegnarLe con un Suo personale metodo. 

(le immagini sono di mia proprietà-Carla Colombo)