Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

MOSTRA PERSONALE ...DI SOLE E DI ME presso Centro Florovivaista LA GARDENIA, mbersago, dal 1 dicembre al 7 gennaio Per il quinto anno sarò ospite del centro vivaio LA GARDENIA di Imbersago che per il periodo natalizio arricchirà il proprio spazio di stelle di natale, ciclamini, composizioni ed addobbi vari. Le mie opere saranno inserite in questo splendido contesto e daranno all'insieme atmosfera accogliente e stupendamente accattivante.

giovedì 12 gennaio 2012

Ultima pagina Mostra di Renato Garavaglia

ma René è anche questo: 


ed anche questo


scrive Rene

PER IL CUCCIOLO
il disegno che ti invio raffigura un cagnolino che incontrai anni fa da un cliente nel paese di Bonate Sotto in provincia di Bergamo,lo fotografai subito in quanto mi stupirono le dimensioni davvero minuscole del cucciolo in questione,cucciolo che non perse l'occasione di mordermi immediatamente la mano appena la avicinai per una carezza,cosa che scatenò l'ilarità di tutti compresa la mia in quanto il morso di un cagnolino del peso di poche centinaia di grammi non poteva certo procurarmi dei danni rilevanti:-


e poi è questo : 


Che dire?
Vi avevo annunciato nella presentazione che avremmo avuto a che fare con un "tipo" particolare....che secondo me nei suoi molteplici interessi ripone sempre una sana passione.
-----
piccola recensione per RENATO 
Renato Garavaglia uomo dalle mille passione, dai mille interessi passati e presenti e che  disegna con mano libera da ogni legame accademico. E' spontaneo nel tratto che diventa soffice sulla carta bianca pronta per essere avvolta dal suo leggero tratto che sfiora i contorni del soggetto. Apprezzo moltissimo il suo tratto che per un certo verso risulta quasi femminile e mi diventa difficile associare la personalità di Renato a questi disegni...quasi soft...e nel contempo riesce così bene a trasmettere la caratteristica principale del soggetto proposto. 
Riesce ad imprimere con facilità tutto il suo sentire che è facilmente percepibile nella passione che si annida nel disegnare  la piuma   di un rapace o l'iride  di un felino, animali che egli  prelidige disegnare, ma credo che non sia difficile per lui affrontare qualsiasi soggetto, ed infatti lo abbiamo visto cimentarsi in figure umane con altrettanto successo. . 
Renato Garavaglia diventa artefice nel farci amare questi soggetti così poco apprezzati  dall'essere umano proprio per le loro caratteristiche di sopravvivenza. 
Se ci soffermiamo sui disegni non riusciamo ad immaginare Renato amante di regole ferree per arrivare ad obiettivi dettati da alcune sue passioni di vita che imprimono certamente nella giornata delle caratteristiche particolari, ma per lui è tutto così normale, così particolarmente accattivante proprio perchè dietro ci sta la passione in ciò che affronta e che approfondisce continuamente.
Una vita dunque all'insegna della sana passione densa di emozioni e di carpe-diem

Carla Colombo
13 gennaio 2012 


RINGRAZIAMENTO DI RENE'

bene in considerazione del fatto che siamo arrivati alla fine del tempo che tanto gentilmente mi è stato offerto senza che io abbia fatto alcunchè per meritarmelo, mi sembra corretto scrivere alcune parole di commiato, inizio subito col ringraziare la gentilissima Carla per l'accoglienza nel suo sito, proseguo poi con ringraziare la dolcissima Chiara Schiavini che mi ha presentato alla Carla e che (bontà sua), ha sempre avuto nelle mie caratteristiche "artistiche" più fiducia di quanta non nè abbia mai avuto io, una precisazione d'obbligo sugli ultimi disegni postati riguarda l'ultimo visibile e che riguarda un disegno che una volta trasferito su un pannello di materiale ceramico è andato a ornare l'ultima residenza terrena delle spoglie della mia mai sufficentemente amata Mamma Giulia cosa che, mi ha procurato un' immediata quanto inattesa fama tra le "sciure" del mio paese che ogni volta che mi incontrano mi dicono "te seT propri bravu Renato;-), per quanto riguarda l'andamento della personale ammetto che, all'inizio non sapevo bene che aspettarmi, in tutta sincerità non condividevo l'entusiasmo della dolce Chiara,mi dicevo "mah,che cavolo vuoi che freghi alle persone di quattro disegni di gatti e uccelli?", non vi dico la sorpresa quando ho iniziato a leggere i (fin troppo buoni) commenti dei frequentatori del sito della Carla, e che definivano "lavori "i miei disegni,"lavori?" mi dicevo "ma quali lavori? sono dei semplici disegni, li faccio da quando avevo sei anni e non mi sono mai sembrati dei "lavori", semplicemente vedo un immagine che per qualche motivo mi colpisce e...la disegno....tutto quà", quando poi qualcuno li ha addirittura definiti "opere" beh mi sono detto"o cavolo...andiamo sul pesante", vabbé comunque sia, non mi rimane che ringraziare tutti dell'accoglienza e salutare con l'augurio di tanta buona vita piena di soddisfazioni e gioie, come ultima cosiderazione vorrei esprimere un parere che tutti sono liberissimi di considerare un consiglio oppure no, cioè:"gli animali sono bellissimi e importanti ma, non dimenticatevi degli esseri umani ,nel mondo c'è tanta sofferenza tanta ignoranza, odio, incomprensione e povertà materiale ma anche spirituale, sta a noi riempire questi vuoti con l'intelligenza, la curiosità ma anche la bontà, la comprensione la tolleranza e la capacità di immedesimarsi nella sofferenza altrui, siate parchi nei vostri desideri, imparate ad accontentarvi di poco e non desiderate ciò che puo farvi perdere contatto con la vostra umanità, col vostro criterio e senso della misura", naturalmente  si tratta solo di pensieri personali e di conseguenza di autorevolezza incerta ma questo è ciò che penso in base alle mie ormai non pochissime esperienze di vita (sono "vecchietto",come dice la Maria:-) tanti saluti e un abbraccio a tutti.

 Renato Garavaglia. 
12 gennaio 2012

CONTATTI CON RENATO GARAVAGLA : (da lui autorizzati) 
cell. 339 6323349
mail. caposniper@libero.it


T H E   E N D 

----