Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

giovedì 7 aprile 2011

Non solo pittura

Ho sempre pensato che quandosi è "artisti" in pittura, in disegno, in poesia, ecc ecc, di solito lo si è anche  in  espressioni manuali ,  e devo dire che questa mia convinzione si va via sempre più avvalorando, andando a conoscere i diversi artisti che vado a proprorre.
Pio Piana è un  esempio di come il suo dipingere è accompagnato da altri hobbys che sono per lui delle vere e proprie passioni.
Dedica parte del suo tempo al suo roseto ricco di rose di diverse varietà,  è appassionata di modellismo,  ama creare le cornici per le proprie opere, inoltre si è impegnato in passato  in diverse tecniche di raffinata pittura, come il dipinto su ceramica.
----
Ecco cosa scrive  Pio al riguardo :
"All'eta di 18/20 anni ho lavorato come esterno, previo corso di addestramento, per una fabbrica di ceramica sotto smalto.
Questo lavoro mi permetteva di pagarmi tele e colori e frequentare le mostre. In un primo tempo,per questi motivi, questo tipo di attività mi ha entusiasmato.
Andavo ogni settimana a ritirare i piatti greggi e a portare i piatti finiti da cuocere.
Eseguivo le riproduzioni a 8-10 piatti per volta con lo stesso modello.
Questo tipo di pittura pero' richiedeva una tecnica molto diversa dalla pittura ad olio. Dopo un certo periodo decisi di smetterla perche ' mi cambiava la mano .
Provai invece per brevissimo tempo con la pittura sopra smalto piu' simile alla pittura ad olio ma poi abbandonai anche questa.
Della pittura sotto smalto non ho campioni , mentre delle prove con la pittura sopra smalto ho ancora un vaso, come da foto che ho allegato per Carla"
pittura sopra smalto




Modellismo
la prua

la poppa
..ed ecco
alcune Cornici "fai da te"




Siamo giunti al commiato finale...con la prossima pagina

22 commenti:

  1. Complimenti Pio! Sei un personaggio davvero versatile e trovo le tue creazioni molto espressive, molto beller.

    RispondiElimina
  2. Che grossolana distrazione cara Carla credevo di essermi iscritto tra i tuoi lettori!!!
    Lo ho fatto adesso.
    Corro a vedere se nell'altro tuo blog se ci sono.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Tomaso hai fatto benissimo ad iscriverti, così potrai anche partecipare all'estrazione della mia mail art moderna ed ai vari quiz-giochi che vado a proporre.ciaoooo un abbraccio

    RispondiElimina
  4. ciao Carla e Pio, davvero tutto fare complimenti, l'arte e la creativita' non ha confini, bellissima la scena del vaso e anche la barchetta carinissima, a presto baci rosa buon giovedi a tutti.)

    RispondiElimina
  5. La barchetta è fichissima! Che differenze c'è fra pittura sopra e sotto smalto? Non ho mai usato smalti...

    RispondiElimina
  6. Giorni fa mi ero chiesta cosa fossero quei legnetti che si vedono alle spalle diPio.
    Quando si diceva "a Bottega dall'Artista", nel senso rinacimentale dei termini.... ecco qua.

    RispondiElimina
  7. Grazie AMBRA !!Ciaooo

    Ti ringrazio dei complimenti ROSA !Da pensionato il tempo vola con gli hobby.Buona serata

    TI ringrazio ARIANNA, la ceramica sotto smalto si dipinge sul greggio e' come un acquarello poi si da' lo smalto e si cuoce. La pittura della ceramica sopra smalto viene fatta con ceramiche gia' con lo smalto e poi cotte.Ciaoo

    SANDRA quei legnetti che ho alle spalle sono i campioni delle cornici.Da pensionato anche questa attivita' mi interessa e mi diverte .Buona serata

    RispondiElimina
  8. Un bel oggetto vero Rosa?
    Tu che ami molto questo genere...penso che sia davvero da ammirare.
    grazie ciaooooo

    RispondiElimina
  9. Arianna hai fatto una bellissima domanda. Ora ne so qualcosa di più anche io.ciaoooo

    RispondiElimina
  10. Pio risparmi moltssimo facendo lui le cornici...Io le pago una fortuna...purtroppo.ciaooo Sandrina

    RispondiElimina
  11. Un notevole impegno artigianale dai rilevanti esiti!

    RispondiElimina
  12. Adriano ,in pensione ci si puo' permettere di inventarsi i lavori !!!! Ciao Pio

    RispondiElimina
  13. Cara Carla mi sono piaciuti molto i vasi veramente belli. Un carissimo saluto e auguri di buona domenica!

    RispondiElimina
  14. Ora che la mostra di Pio Piana si sta per chiudere sono tentato di fare una breve rassegna delle riflessioni che i suoi quadri mi hanno suggerito. Intanto vi sono le splendide riproduzioni di classici - e a questo proposito mi è venuto in mente che anche pittori molto grandi hanno fatto copie di altri, recandosi con il loro cavalletto nei musei, come una sorta di straordinario addestramento dello sguardo e di acquisizione diretta di abilità, cercando di indovinare i percorsi e le associazioni che il quadro del grande pittore, ma anche dei pittori minori suggeriscono. Questa è la scuola nel senso più vero del termine. Dirò subito che le mie preferenze vanno alla copia di Ambrosius Bosschaert ed all'anonimo da una pala antica. Guardateli bene: non solo il risultato è straordinario ma mi sembra di intravvedere anche una difficoltà straordinaria nell'ottenere questo risultato. Nella sezione paesaggistica poi il pino di Cezanne - non meno difficile (e debbo dire anche che ci vuole una particolare audacia nell'affrontare un dipinto tanto noto) - è veramente notevole.

    Ma eccoci poi alle altre sezioni, così accuramente suddivise e commentate da Carla Colombo, e quindi a quella creatività che la grande scuola della copia ha sollecitato. I ritratti sono sorprendenti per varie ragioni. Conoscevo già l'autoritratto che, a parte la somiglianza, colpisce per l'intensità psicologica, ottenuta consapevolmente - io credo - dalla dissimetria dello sguardo, l'occhio più vivo è nella zona in ombra che risulta nel complesso più accentuata che la zona in luce - è uno sguardo assorto, che non ti guarda, che non guarda lo spettatore e che quindi appare volto verso l'interno oppure ad una indefinita lontananza. Negli altri ritratti l'aspetto psicologico si unisce al "pittoresco" - alludo soprattutto a Il grigio - La Fumatrice - L'imbronciata, tre pezzi veramente notevoli perché a questi due elementi se ne aggiunge un altro: una particolare asprezza e crudezza nella rappresentazione del soggetto ritratto che in certo senso neutralizza l'elemento "pittoresco", e non è caratterizzabile nemmeno come una sorta di realismo estremo. Stranamente mi fa pensare invece a certa ritrattistica uscita dai nostri pittori "metafisici", fa pensare proprio a De Chirico ed a Savinio. Può darsi che mi sbagli, ma questa è la mia sensazione. Varrebbe la pena di fare qualche confronto.Sono invece più perplesso per gli altri ritratti - che sono assai più convenzionali, hanno certamente i loro pregi, ma sono più "di genere", e da questo ci si dovrebbe un poco guardare. Ma si tratta soltanto di un mio giudizio di gusto, come è ovvio. Sui paesaggi dell'ultima sezione molti di essi sono deliziosamente "naif" come molti visitatori della mostra hanno fatto notare. Vi sono così, nella produzione di Pio Piana, diverse tracce, diversi sentieri - segno di una ricerca sempre in corso. E che cosa vi è di meglio di questo?

    Giovanni

    RispondiElimina
  15. Giovanni, benvenuto su questo mio spazio dedicato in questo giorni alle opere di Pio Piana.
    (CI conosciamo Giovanni?)
    ---------
    Hai analizzato in modo stupendo tutta la carellata qui proposta e trovo che il tuo approfondire i vari aspetti delle opere proposte è pregevole e denota una conoscenza dell'arte non indifferente. (magari faccio una gaffe...e sei un luminare in tal senso!?).
    Non sta a me entrare nel merito del tuo commento e passo a Pio con piacere.

    Grazie per essere passato e sono felice di aver attirato la tua attenzione con queste opere di Pio.
    Se ti fa piacere torna ancora,io ti aspetto.
    ciaooo e buona domenica .

    RispondiElimina
  16. ciaooo Mirta cara ..una buona e serena domenica anche a te.ciaoooo

    RispondiElimina
  17. Caro Giovanni, tornando questa sera da una gita in toscana trovo questo magnifico regalo !!
    Non mi aspettavo un giudizio cosi' completo sui lavori di questi ultimi anni.Tante volte avrei desiderato che questo avvenisse cosi' ma non osavo proportelo.L'incantesimo si e' rotto ed ora spero continui .Da quando ho ripreso a dipingere con piu'impegno il mondo dei colori occupa molto del mio tempo anche nei pensieri .Desidero sempre di piu' trasmettere con i colori delle sensazioni, dei sentimenti e dei caratteri.
    Non ho parole per ringraziarti ancora per la critica completa che hai fatto che giudica le opere in tutti i risvolti artistici.
    Come hai notato la mostra acquista valore per una impeccabile cura della Pittrice Carla Colombo che mi ha presentato con parole molto gratificanti che forse io non merito.
    Ti saremmo tutti grati se qualche volta volessi arricchire la nostra voglia di fare arte e viverla con opinioni e critiche che la tua completezza culturale e artistica lo permette .Sperandolo vivamente si saluto con affetto Pio

    RispondiElimina
  18. Vedo che non solo nella pittura Pio sa mettere in pratica la aua creatività ed ottima manualità.
    E' stato un vero piacere seguire questa sua personale, allestita da Carla con la sua solita impeccabile cura.

    RispondiElimina
  19. Mille grazie Krilu' guarda che nel blog il tu e' obbligatorio se no mi fai sentire vecchio !! Buona serata

    RispondiElimina
  20. ciaoo Kri..sei entrata in punta di piedi in ogni pagina della mostra. Sei di un incanto unico.
    grazie, soprattutto a nome di Pio, ma leggo he che lo ha già fatto.ciaooou un bacione

    RispondiElimina

Benvenuta/o. Lascia pure un commento, sarà molto gradito agli ospiti di questo spazio ed ovviamente anche alla sottoscritta. Grazie.