Traduttore

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

CARLA COLOMBO E LA TERZA EDIZIONE DI “PORTE APERTE” E’ consuetudine che l’artista Carla Colombo ogni due anni (ad anno pari) propone nel contesto del maggio imbersaghese “PORTE APERTE” mostra personale presso il proprio atelier sito a Sabbione di Imbersago,Via Brianza, n. 16 e lo fa anche quest’anno per la terza volta avvalendosi del patrocinio del comune di di Imbersago, la Pro-Loco Imbersago ed Anteas Lecco-Merate. E’ anche Sua consuetudine ospitare opere di altri artisti, in particolari scultori, come è stato per le passate edizioni con le opere di amici, come Antonio Guerra e Giuseppe Laini. Per questa edizione propone le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana-Merate. “Sarà anche questa volta una carrellata di cromie – afferma l’artista - eseguite principalmente con la tecnica olio a spatola. I soggetti saranno svariati esposti in questo mio angolo artistico della piccola realtà di paese, ma che è ormai conosciuta in tutte le regione d’Italia ed all’estero, merito soprattutto di internet e delle tante conoscenze in ambito artistico consolidate nel tempo a seguito di collaborazioni artistiche ed eventi che ho organizzato anche nella mia bottega”. Sono felice di avere con me le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana che daranno una marcia in più a questa nuova edizione di “Porte aperte” Una nuova personale dunque che manifesterà come sempre tanto entusiasmo nel trasmettere le emozioni che l’artista ci ha da tempo abituati ad ammirare nelle numerose mostre e concorsi alle quali partecipa in Italia ma anche all’estero. Quest’anno infatti, oltre alle varie mostre già effettuate ed in programma, (si possono visualizzare sul sito www.artecarla.it) sarà anche ospite in Belgio a Hainaut presso Le bois due Cazier dal 7 agosto al 9 settembre per un evento internazionale dedicato la tragedia di Marcinelle avvenuto appunto l’8 agosto del 1956 nella miniera di carbone. Impegnata su più fronti è lieta di annunciare anche l’uscita nel mese di dicembre della seconda silloge di poesie “Ogni giorno è un nuovo sole” e nel mese di marzo la silloge “Frammenti emozionali” poesie eseguite a più mani fra le tante conoscenze di facebook nuova esperienza che ha avuto molta partecipazione su web. La mostra resterà aperta ai visitatori con ingresso libero dal 5 al 11 maggio con i seguenti orari: -sabato dall 15 alle 19, domenica dalla 10 alle 12,30 – dalle15 alle19 e tutti i giorni feriali dalle 15,30 alle 18,00. L’atelier comunque è aperto tutto l’anno su appuntamento telefonico al 349 5509930 – carla_colombo@libero.it

giovedì 18 novembre 2010

OPERE : PLAY WITH COLOR

In questa pagina troverete alcune opere fra le tante di diverse dimensioni realizzate

 con tecnica pastelli secchi ed a olio su tela o su cartoncino 





Albert Fish Jr





Donna in dubbio





Old




P.W.C. 1






P.W.C.3





P.W.C. 6





P.W.C. 14




P.W.C. 15






Time

..e non finisce qui..

12 commenti:

  1. costantino18/11/10, 20:23

    complimenti! un artista sicuramente di grande
    valore!

    RispondiElimina
  2. Che spressioni, mamma mia! E che forza di segno e di volore.
    Avessi al muro uno di questi ritratti penso che sentirei la "presenza".

    RispondiElimina
  3. ...Colore e non Volore..chiedo scusa.

    RispondiElimina
  4. Di questi l'ultimo,se mi obbligassero a scegliere, sceglierei quello!
    Perche'? Oltrepasso la scelta motivata dal "perche' mi piace" , adesso che ho gia' detto le sensazioni che provo nel guardare questi ritratti mi soffermo a leggereli dal punto di vista pittorico e l'ultimo è una prova di grande sensibilita' e talento!
    Magari poi passa un critico e non è d'accordo ma diciamo che ho espresso solo il mio parere!
    Bacioni Carla tua Prezzzz!

    RispondiElimina
  5. non conoscevo questa tecnica.....
    devo ammettere che ha molta forza d'impatto, è viva......

    RispondiElimina
  6. Ciao Carla grazie per questa carrellata mi piace la donna in dubbio, gli altri sono sempre particolarissimi, secondo me starebbero bene insieme a 2 a 2 o 4, per dare continuita' a dun discorso, complimenti... baci e buon week end rosa

    RispondiElimina
  7. Indubbiamente Sandra non passano inosservati.
    Saresti seguita in tutti i tuoi movimenti :-)
    ciaooo

    RispondiElimina
  8. Prezzy ma l osai che ognuno di noi vede nell'arte ciò che in fondo vuol vedere e leggere.
    Dal punto di vista tecnica...io li scelgo tutti perchè ognuno esterna una sicurezza di realizzazione non indifferente.
    Sarei molto ma molto in imbarazzo.
    ciaooo

    RispondiElimina
  9. Silver,,,vero..l'impatto è "da rimanere basiti" ma poi ci si riprende ed allora si entra meglio nelle sue opere.
    ciaoo silver e grazie

    RispondiElimina
  10. eccerto Rosa,come darti torto.
    Non so la quotazione di Riccardo, ma mi sa che mica tutti se lo possono permettere.
    ciaooo Rosa grazie

    RispondiElimina
  11. pwc3 mi sembra strabilianteeeee!!!!! tutta la carrellata è sempre suggestiva come le due precedenti!!!!

    RispondiElimina

Benvenuta/o. Lascia pure un commento, sarà molto gradito agli ospiti di questo spazio ed ovviamente anche alla sottoscritta. Grazie.