Traduttore

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

CARLA COLOMBO E LA TERZA EDIZIONE DI “PORTE APERTE” E’ consuetudine che l’artista Carla Colombo ogni due anni (ad anno pari) propone nel contesto del maggio imbersaghese “PORTE APERTE” mostra personale presso il proprio atelier sito a Sabbione di Imbersago,Via Brianza, n. 16 e lo fa anche quest’anno per la terza volta avvalendosi del patrocinio del comune di di Imbersago, la Pro-Loco Imbersago ed Anteas Lecco-Merate. E’ anche Sua consuetudine ospitare opere di altri artisti, in particolari scultori, come è stato per le passate edizioni con le opere di amici, come Antonio Guerra e Giuseppe Laini. Per questa edizione propone le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana-Merate. “Sarà anche questa volta una carrellata di cromie – afferma l’artista - eseguite principalmente con la tecnica olio a spatola. I soggetti saranno svariati esposti in questo mio angolo artistico della piccola realtà di paese, ma che è ormai conosciuta in tutte le regione d’Italia ed all’estero, merito soprattutto di internet e delle tante conoscenze in ambito artistico consolidate nel tempo a seguito di collaborazioni artistiche ed eventi che ho organizzato anche nella mia bottega”. Sono felice di avere con me le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana che daranno una marcia in più a questa nuova edizione di “Porte aperte” Una nuova personale dunque che manifesterà come sempre tanto entusiasmo nel trasmettere le emozioni che l’artista ci ha da tempo abituati ad ammirare nelle numerose mostre e concorsi alle quali partecipa in Italia ma anche all’estero. Quest’anno infatti, oltre alle varie mostre già effettuate ed in programma, (si possono visualizzare sul sito www.artecarla.it) sarà anche ospite in Belgio a Hainaut presso Le bois due Cazier dal 7 agosto al 9 settembre per un evento internazionale dedicato la tragedia di Marcinelle avvenuto appunto l’8 agosto del 1956 nella miniera di carbone. Impegnata su più fronti è lieta di annunciare anche l’uscita nel mese di dicembre della seconda silloge di poesie “Ogni giorno è un nuovo sole” e nel mese di marzo la silloge “Frammenti emozionali” poesie eseguite a più mani fra le tante conoscenze di facebook nuova esperienza che ha avuto molta partecipazione su web. La mostra resterà aperta ai visitatori con ingresso libero dal 5 al 11 maggio con i seguenti orari: -sabato dall 15 alle 19, domenica dalla 10 alle 12,30 – dalle15 alle19 e tutti i giorni feriali dalle 15,30 alle 18,00. L’atelier comunque è aperto tutto l’anno su appuntamento telefonico al 349 5509930 – carla_colombo@libero.it

domenica 17 ottobre 2010

II GALLERIA : DIPINTI SU MDF



Continuo la personale on-line di SILVIA DI DOMENICO
ProponendoVi la stessa ESPRESSIONE ARTISTICA,
ma in questa galleria  i dipinti sono stati eseguiti
su tavole  MDF




2010 - viaggio nel tempo olio acrilico   50x70






2010 - rinascita -  acrilico 30x40









2010 -  riflessi condizionati - acrilico  40x50









2010 - Monotonia - acrilico 40x50









2010 - aurelia di ponente - acrilico  50x70









2009 - spaccato -  acrilico 30x40









2009 -  l'arrivo -  acrilico 30x40









2008 -  i ghiacci -  acrilico 40x50










2007 - belvedere -   35x50








2006  il percorso - acrilico 50x70







2006 - il faro -  acrilico 35x50






2006 la scogliera - 20x30







..e non finisce qui...


9 commenti:

  1. I ghiacci...il faro...la scogliera: li amo!!!

    RispondiElimina
  2. ...ogni volta è stupore!
    Non posso far altro che perdermi nella contemplazione, rimango "in ascolto", come già ti avevo detto in passato c'è qualcosa di musicale nelle tue opere, riesco a sentire le pulsazioni che si irradiano!
    Fantastico il Viaggio nel Tempo.
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Sandra, grazie delle tue preferenze espresse.

    Giada,eccoti di nuovo.... che ciò che trovi in queste pagine riesca a stupire Te mi lusinga oltremodo. L’atmosfera musicale che descrivi (e ricordo benissimo tu l’abbia già espressa) è l’esternazione di ciò che senti e prova che il mezzo che ho scelto per comunicare riesca a donare parte delle sensazioni che vorrei…”Il viaggio nel tempo” è una delle mie ultime realizzazioni: mi affascina “viaggiare” con l’immaginazione anche in un tempo mai vissuto. Grazie delle tue sempre speciali parole che sento sincere e per questo le apprezzo immensamente.

    RispondiElimina
  4. Antonicelli Cosimo18/10/10, 16:34

    A dufferenza delle Calle qui i colori ci sono e mi piacciono molto,un certo senso di naif che mi piace..... personalmente solo una critica ...l'abuso di certi elementi in tutte le opere......ma ognuno è libero di fare come crede...ciao

    RispondiElimina
  5. Cosimo, grazie infinite del tuo commento del quale apprezzo anche la critica; per quanto tu non abbia specificato quale sia l'abuso di alcuni elementi, suppongo, (e qui provo ad interpretare "l'abuso") che tu ti riferisca alle "sinusoidi" che sono presenti inequivocabilmente in quasi tutti i dipinti.Hanno una loro identità e nonostante accetti di buon grado che siano opinabilmente per te abusi, per me sono imprescindibili. Ti ringrazio molto per aver espresso apprezzamento ed inoltre per essere stato sincero esponendo la tua critica. Ciao anche a te, buon tutto.

    RispondiElimina
  6. Cosimo grazie per il tuo intervento.Apprezzo moltissimo il tuo intervento con un suggerimento assolutamente di critica costruttiva.
    Adoro queste cose.
    Penso che la pittura di ognuno sia proprio un modo di manifestare il proprio "esserci" e penso che la caratteristica di Silvia sia proprio questa (non abbandonare mai) nei suoi "sinusoidi" il proprio modo di esserci.
    E' parte di Lei...guai se non ci fossero.
    Un abbraccio Cosimo.ciaoooo

    RispondiElimina
  7. Mi diceva un mio prof che la ripetizione di certi elementi che io chiamo "le fisse" sono caratteristiche imprescindibili di ogni artista! Ognuno segue la sua fissa perche' quella è la sua esigenza ed ha sicuramente motivo di essere! Se osserviamo bene gli artisti del passato tutti avevano la loro bella fissa chi piu' chi meno! E' quella cosa che ti fa dire:questo è un dipinto di....ed è quella cosa che ti fa essere unico in mezzo a tanti! Vedi Modigliani coi suoi colli,vedi De Chirico coi manichini ,le piazze e altre "fisse", Monet ci ha "tediato" con innumerevoli ninfee, Piccasso "fissava" a periodi,ma anche i piu' antichi avevano spesso un solo volto che ogni volta vestiva i panni di un nuovo personaggio!Ovvio che ognuno manifesta in base alle proprie capacita' ,alla propria epoca e alla propria cultura ma la "fissa" è sinonimo di personalita'e per me è una cosa positiva in un artista!Bacioni Carla bacioni Silvia!

    RispondiElimina
  8. ciao! volevo avere informazioni sulla pittura su mdf. metti una base prima? le tavole quanto sono spesse? puoi rispondermi qui satyrius89@hotmail.it ? grazie in anticipo!!

    RispondiElimina

Benvenuta/o. Lascia pure un commento, sarà molto gradito agli ospiti di questo spazio ed ovviamente anche alla sottoscritta. Grazie.