Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

mercoledì 17 marzo 2010

OPERE ESEGUITE SU COMMISSIONE DI ENTI VARI

Santo Paolo è un validissimo artista scultore conosciutissimo nella Sua Sicilia,  ma anche in tutta Italia e pure all'estero.
Lo vediamo impegnato in opere su commissione che hanno trovato valide collocazioni presso enti privati  e parrocchie varie .

eccoVi qualche esempio :



Pannello in Ceramica " Santa Barbara all'interno di una miniera di Zolfo a protezione dei minatori"
dim cm.240x125.
Parrocchia Santa Barbara
Caltanissetta 






------



Statua San Giuseppe
Pietra Bianca-Limeston
cm.55x55x190

---------



Silvia
Cemento ferro alt. mt.3,75
 villa Sottile CALTAGIRONE

---------



Statua di san Giuseppe.
 Parrocchia San Giuseppe Mazzarrone
Prov. Catania






-----------





Battistero della Parrocchia S.Antonio da Padova Siracusa
" Battesimo di Gesu' "
Ceramica.


-------------

..e guardate un poco cosa nasconde
 o meglio cosa espone il maestro nel suo studio :










alla prossima - Vi aspetto ..e non dimenticateVi un Vostro scritto, una/uno di Voi sarà estratta/o per una serigrafia del maestro firmata ed antenticata.
(vedi pagine precedenti)

6 commenti:

  1. Ill.mo Maestro,
    eccomi qua, come promesso, per lasciare un mio breve scritto, anche se premetto "ogni parola è superflua e superata" per descrivere il Suo operato...basterebbe sfogliare il suo repertorio, chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare delicatamente nel magico tunnel luminoso da lei realizzato.

    ....scorrendo le varie immagini postate su questo blog e sui link indicati e leggendo quanto segnalato posso permettermi di affermare che Lei, Sig. Santo Paolo, è l'uomo che parla a tutti noi con le sue crete, marmi, bronzi a cera persa, cemento-ferro, onice, pietre ect. Sì!, é proprio così, per il Grande Guccione le sue sculture sono la sua voce; é la vocazione continua di esplorare ciò che lo circonda, è lo stimolo di un continuo mettersi in gioco, è una sfida personale con se stesso che lo porta a creare dal nulla una forma fatta di eleganza armoniosa e compositiva.
    Egli riesce magistralmente a fare emergere in ogni sua rappresentazione ritmi ed atteggiamenti corporei siano esse figure umane che soggetti animali e dona quel soffio di un'interiorità segreta, impregnata da sentimenti vivi e vibranti tensioni.
    Se dopo questa visione mi verrebbe formulata l'interrogazione "qual'è l'opera che ti ha colpito maggiormente?", confesso in tutta onestà che mi troverei spiazzata, perchè ogni singola opera ha qualcosa di magnetico che mi attirano e più le guardo più mi attraggono.
    Non voglio approfittare oltre del tempo e dello spazio a me dedicato...grazie, grazie, grazie!!!, un carissimo saluto e il mio augurio affinché la vita le sorrida sempre più.

    Simona

    RispondiElimina
  2. Carissima Simona, che dire, leggo appena alzato questo suo pensiero sulla mia arte e ho provato tanta gioia e tanta commozione, perchè lei guardando le mie opere,ha letto dentro di me quali sono i miei sentimenti , nel momento che io comincio a creare una mia opera.Grazie, spero un giorno di poterla conoscere personalmente, magari in occasione di qualche mia personale.

    Con grande affetto e stima.
    Santo Paolo Guccione

    RispondiElimina
  3. G. MANDELLI18/03/10, 21:42

    Vorrei anche io lasciare un mio piccolo pensiero ad un artista che ho ammirato già dalle prime immagini e che conosco solo da ora, per merito di queste pagine inserite dalla pittrice C.Colombo alla quale regalo un plauso particolare per la sua dedizione.

    Il maestro Santo Paolo Guccione in una pagina sempre attuale di materiali diversi, rappresenta con tanto amore le figure mitologiche e quindi il mito,figure di santi oppure semplicimente figure di persone come fossimo noi stessi, e tutto questo diventa un suo particolare modo di esprimere, dove i silenzi non sono tali, ma diventano urla, gli abbracci diventano strette fortissime, una trasmissione di emozioni per questa società in cui i problemi si moltiplicano e sembra che non trovino soluzione alcuna.
    Con le sue sculture il maestro denuncia ed urla con i mezzi a lui più congeniali le difficoltà che oggi tanti di noi vivono.
    La sua opera dunque è attualissima e contemporanea...è denuncia, è ricerca, è arte antica-moderna. Ha inoltre il pregio assoluto di catturare il fruitore per la leggerezza e l’armonia.
    Come se fosse una pagina di un’antica lettura o di un’antica poesia, egli scolpisce, amalgama, modella il materiale a lui più congeniale, ma non si limita alla pura espressione tecnica.
    Egli assume in toto la leggerezza dell’esserci e trasmette alla sua opera tutto il suo amore, tutto il suo essere, tutta la sua anima, e noi non possiamo restare inerti a tale trasmissione di emozioni e di sentimenti.
    Amo in modo particolare le sue figure così armoniose, così leggere seppur scolpite su materiali importanti...il maestro Santo Paolo Guccione è scultore della leggerezza, dell’armonia, della sinfonia e la sua arte percorre un filo conduttore unico, quello della sua intimità di uomo e di artista, con le sue perplessità, le sue ansie, le sue gioie ed i suoi dolori,in un unico sentire di vita.
    Sento parlare le sue scultore ed è impossibile non ascoltarle; come restare inerti ad un abbraccio tra madre e figlia? O come non invidiare l’amore di due amanti?
    Le sue sculture (senza voce) parlano e ascoltano, comunicano e ricevono lo sguardo coinvolto di chi le sa apprezzare ed amore, ed io le so amare ed ascoltare.
    Grazie maestro per così tanta bellezza e continui a regarlarci delle opere così spledidamente uniche.

    G. MANDELLI

    RispondiElimina
  4. Grazie Mille Simona per il tuo commento e per l'apprezzamento che ha avuto al riguardao il maestro.ciaooo

    RispondiElimina
  5. Sig. Mandelli
    il suo commento sarà letto presto dal maestro e sono sicura che ne sarà felicissimo e che lo apprezzerà molto.
    Grazie e torni su queste pagine, vedrà altri lavori del maestro.
    Salutoni

    RispondiElimina
  6. Eg. Sig. Mandelli, debbo ringraziarla per aver letto evisitato con molta attenzione le mie opere.

    Dice bene lei, io nelle mie opere ci metto tutto il mio sentimento,amore,rabbia,perchè cosi posso comunicare e trasmettere al mondo la vita contemporanea che è fatta di tutto questo.
    Grazie per aver saputo "Amare ed ascoltare" le mie opere come le amo e le ascolto io.
    Con tanta stima
    Santo Paolo Guccione

    RispondiElimina

Benvenuta/o. Lascia pure un commento, sarà molto gradito agli ospiti di questo spazio ed ovviamente anche alla sottoscritta. Grazie.